Stampa
In: dal Parlamento

conte giuseppe 02NOCI (Bari) - Il Presidente del Consiglio dei Ministri, Giuseppe Conte, in una conferenza stampa straordinaria questa sera ha annunciato la decisione di rendere tutta l'Italia zona protetta, a partire da domani 10 marzo e fino al 3 aprile. In serata sarà pubblicato in Gazzetta Ufficiale il nuovo DPCM. 

I provvedimenti previsti dal DPCM dell'8 marzo saranno estesi da domani a tutta Italia. Servono misure più efficaci per contenere l'avanzata del virus e per far capire a tutti gli italiani l'importanza di restare a casa. Così Conte "Non ci sarà più una zona rossa, ci sarà un’Italia zona protetta. Spostamenti solo per lavoro, necessità, salute. Stop a tutte le manifestazioni sportive. Stop alle lezioni in scuole e università sino al 3 aprile. Non è prevista una limitazione dei trasporti pubblici. Le nuove misure saranno in vigore da domani mattina. C’è il plauso delle Regioni. Ho informato il Presidente della Repubblica".

Previsto il divieto degli spostamenti, consentiti solo per motivi di lavoro, casi di necessità o motivi di salute. 

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA