Stampa
In: dalla Regione Puglia

06 23 emilianoNOCI – Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano, ricandidato dal centrosinistra pugliese alle elezioni regionali previste per il prossimo autunno 2020, questa mattina ha fatto tappa a Noci presso il caseificio Delizia spa di Giovanni D'Ambruoso e la Woom Italia srl, ente di formazione e agenzia di servizi al lavoro accreditato dalla Regione Puglia.

Il presidente Emiliano ha voluto incontrare le realtà aziendali locali che durante il lockdown hanno proseguito le proprie attività. A Giovanni D'Ambruoso di Delizia spa Emiliano ha consegnato una targa per l'impegno nella produttività, il mancato ricorso alla cassa integrazione e l'aumento del numero dei dipendenti (circa 25 unità in più) durante il lockdown a causa del coronavirus, portando il numero totale dei lavoratori ad oltre 300. All'incontro ha preso parte anche il Sindaco di Noci, Domenico Nisi.

06 23 deliziosa giovanni dambruoso

SOSTENIAMO LE ECCELLENZE DELLA NOSTRA TERRA

Ci sono aziende pugliesi che non hanno mollato mai, operai che hanno continuato lavorare, imprenditori che non hanno fatto ricorso alla cassa integrazione dando una grande prova di resistenza e di professionalità anche durante il lockdown. Il mio grazie è rivolto a tutti coloro che con la loro dedizione non ci hanno fatto mancare i beni essenziali nell’emergenza e oggi sono al lavoro per portare alto il nome dei prodotti made in Puglia nel mondo. Sosteniamo sempre le nostre aziende e le eccellenze della nostra terra! * Qui siamo a Noci Delizia S.p.A. di Giovanni D’Ambruoso, azienda riconosciuta per la qualità dei prodotti fatti solo con latte pugliese.

Pubblicato da Michele Emiliano su Martedì 23 giugno 2020

 

Successivamente il Presidente della Regione Puglia si è congratulato presso la sede della società anche con l’intero staff della “Woom Italia” per il lavoro che viene giornalmente svolto e, di conseguenza, per il notevole successo d’imprenditoria e per la formazione svolta nonostante l'emergenza causata dal coronavirus.

“Sebbene la Puglia abbia contato diversi deceduti e contagi a causa della malattia da COVID-19, si è comunque cercato di gestire al meglio attuando le adeguate restrizioni per prevenire il focolaio.” – ha esordito Emiliano – “A dispetto del virus, comunque, la nostra Regione è ancora la meta turistica prediletta sia per la cordialità ed ospitalità delle persone che la popolano sia per le diverse bellezze artistiche.”

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA