Stampa
In: Giunta Comunale

locorotondo antonio assessoreNOCI (Bari) - Ieri mattina, venerdì 21 aprile, il Sindaco Domenico Nisi ha revocato all’Assessore Antonio Locorotondo l’incarico affidatogli. La decisione giunge dopo la divulgazione di alcune notizie relative alle indagini in corso sull’organizzazione del cartellone natalizio 2015, avviate come prassi in seguito ad un esposto alle autorità competenti.


"Non si tratta del riconoscimento della colpevolezza dell’Assessore. Non spetta a noi, infatti, stabilire quali siano (se ci sono) le responsabilità in questa vicenda – ha tenuto a specificare il Sindaco. – Si tratta semplicemente di ridare serenità all’intera Amministrazione Comunale senza, con questo, voler attribuire responsabilità personali ad Antonio, ma solo al fine di impedire che si continui strumentalmente a rievocare e ad utilizzare, in vario modo, questa vicenda come elemento di discredito sull’operato dell’intera Amministrazione Comunale. Non spetta a noi, infatti, stabilire se ci sono responsabilità, ed eventualmente quali – ha tenuto a specificare il Sindaco – si tratta semplicemente di consentire ad Antonio la tranquillità di potersi difendere, con tutti gli strumenti che riterrà opportuno, dalle accuse che gli vengono mosse e all’Amministrazione di poter continuare a lavorare, in quest’ultimo anno, in maniera compatta e con la giusta concentrazione che le tante cose in fase di completamento richiedono".

© RIPRODUZIONE RISERVATA