Stampa
In: Palazzo di citta'

06 1 PremiazioneCentroStoricoinFesta 1NOCI (Bari) - Finalmente è terminata l’attesa per residenti e commercianti del Borgo Antico che lo scorso dicembre avevano partecipato al concorso natalizio “Centro Storico in festa”. La competizione era stata indetta dall’Amministrazione Comunale allo scopo di spronare residenti a “vestire a festa” il Centro Storico con luci e decorazioni natalizie. I partecipanti erano stati in tutto 19: 8 nella categoria A (riservata a vicoli, gnostre, balconi, davanzali e terrazzi, facciate di palazzi) e 11 nella categoria B (riservata all’allestimento delle vetrine delle attività commerciali). Presso il Chiostro delle Clarisse, lo scorso 31 maggio, sono stati premiati i vincitori, con l’assegnazione di premi speciali della Commissione Tecnica. Durante la serata, è stata presentata l’edizione estiva del concorso, che prenderà il nome di “Centro Storico in Fiore”.

06 1 PremiazioneCentroStoricoinFesta 2Come ha scherzosamente ribadito il consigliere con delega alla cultura Mariano Lippolis, in merito all’eccessivo ritardo della premiazione, si erano diffuse le più pittoresche leggende metropolitane.
In realtà, i tempi dilatati hanno delle motivazioni semplicissime: il maltempo e gli stili di vita inconciliabili dei membri della Commissione nominata dal sindaco. Quest’ultima, formata dalla Segretaria Comunale Paola Giacovazzo (in qualità di Presidente), dalla food blogger Anna Gentile e dall’architetto Nicola Boccardi, alla fine è riuscita a riunirsi e ha deliberato circa i vincitori, sommando i propri voti a quelli della Giuria Popolare.

06 1 PremiazioneCentroStoricoinFesta 4Per la Categoria A (gnostre, davanzali, balconi, terrazze e facciate di palazzi):
1° Classificato: Rocco Roberto (del gruppo ACR) con gli addobbi allestiti in Via Porta Nuova n. 5 (Palazzo Lenti). A lui vanno una targa del Comune di Noci, un “bonus floreale” del valore di 100 euro cui si aggiunge l’ulteriore somma di 300 euro;
2°Classificato: Paolo di Bari (del gruppo scout “Clan del Pino”) che ha addobbato la gnostra di “Vasce Capegnure” che vince una targa del Comune di Noci e un “bonus floreale” di 100 euro.
3°Classificato: Laforgia Marisa/Plantone Donato per la gnostra di Via San Pietro (a loro una targa del Comune di Noci)

Categoria B (Vetrine di attività commerciali)
1° Classificato: Rocco Fauzzi (Centro d’arte “FA.RO”) in Piazza Plebiscito n.9 a cui vanno una targa del Comune di Noci, un “bonus floreale” di 100 euro e l’ulteriore montepremi di 300 euro.
06 1 PremiazioneCentroStoricoinFesta 52°Classificato: Casulli Giovanni (Il Punto sas) che si aggiudica una targa del Comune di Noci e un “bonus floreale” del valore di 100 euro.
3° Classificato: Rocco Altimare (titolare di “Pane, salame e fantasia” in via Spirito Santo 150. A lui una targa-ricordo del Comune di Noci.
Veniamo ora ai premi speciali della Commissione Tecnica, consistenti nell’assegnazione di una targa.

Categoria A (gnostre, davanzali, balconi, terrazze e facciate di palazzi)
Mara Semeraro (Via Pedote, 90)
Categoria B (Vetrine di attività commerciali)
Marghe Tinelli/ Marvi Mottola (della libreria “Mondadori Point”)
Durante la serata, è stato annunciato che la prossima settimana sarà divulgato un avviso pubblico in cui si informerà dell’ufficiale apertura delle iscrizioni per l’edizione estiva del concorso, ribattezzato “Centro Storico in fiore”, poiché riguarderà le decorazioni floreali che richiamano il periodo stagionale.
E’ stata già nominata una giuria differente da quella che ha eletto i vincitori di dell’edizione invernale e dal primo luglio saranno aperte le votazioni. Cambieranno le modalità di votazione: attraverso la Giuria Popolare, saranno assegnati 10 punti ogni 100 voti ricevuti. Ciascun membro della Commissione potrà assegnare a ciascuna installazione decorativa un punteggio compreso tra 0 e 10. I vincitori saranno eletti sommando le due votazioni.
Saranno probabilmente diverse anche le targhe assegnate: il Consigliere Mariano Lippolis, vorrebbe che fossero realizzate in ceramica e decorate a mano, per meglio sposarsi con il tema dell’artigianato e della manualità.
Il Vicesindaco Rocco Mansueto, svela una piccola “chicca” a fine serata: la prossima settimana, saranno presenti a Noci troupe televisive (Sky e Rai International) e gireranno dei video nel centro storico. Chi per tale data fosse già riuscito ad allestire le proprie decorazioni, potrà rivederle in tv nel corso dei servizi.