Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

logo-movimento-5-stelle-nociNOCI (Bari) - Ad oltre un mese dalla presentazione della proposta di Mozione per il ritiro del Decreto Legge Sblocca Italia (convertito in legge da qualche giorno a forza di voto di fiducia), protocollata lo scorso 9 ottobre 2014, il MoVimento 5 Stelle potrà discuterne i contenuti nel prossimo consiglio comunale, la cui convocazione è stata richiesta mercoledì 12 dicembre da parte dei partiti di opposizione al completo.


Lo Sblocca Italia segna inesorabilmente un futuro pessimo per l’Italia e per le regioni del sud in modo particolare. In Puglia come in Basilicata verrà effettuata una corsa al petrolio che decreterà la definitiva distruzione dei nostri territori e dei nostri ecosistemi, mettendo a repentaglio la salute pubblica dei cittadini. E’ già da tempo risaputo che nelle acque del Pertusillo (che viene bevuta anche dai cittadini della nostra regione), sono state riscontrate percentuali allarmanti di metalli pesanti ed idrocarburi, proprio perché le trivellazioni effettuate non preservano le falde acquifere dai rischi di inquinamento. E’ guinto il momento di abbandonare le fonti energetiche di natura fossile e virare decisamente verso l’energia prodotta sfruttando vento e sole, che nelle nostre regioni è presente durante tutto l’arco dell’anno. 

Nel medesimo decreto viene previsto l’incenerimento dei rifiuti che viaggeranno per tutta l’Italia al fine di poter approvvigionare i tumorifici autorizzati, che immetteranno nell’aria i fumi di combustione che sono altamente tossici per la salute umana e per la conservazione dei nostri territori. Diversi comuni e regioni si stanno opponendo a ciò, anche l’amministrazione regionale pugliese ha voluto prendere posizione a riguardo, noi con la nostra mozione chiediamo il ritiro di questa legge scriteriata, di cui abbiamo esposto solo una piccola parte dei suoi distruttivi contenuti. Contemporaneamente a ciò abbiamo invitato gli amministratori locali, tramite una formale lettera protocollata martedì 11 novembre a partecipare alla La Scuola di AltRa Amministrazione che quest’anno fa tappa a Bari, nella Settimana Europea dei Rifiuti. In questa edizione il tema trattato riguarderà la corretta gestione dei rifiuti.

Questa la nota dell’Associazione che organizza il corso: “Problema per alcuni, opportunità per molti, chiave di volta per un nuovo paradigma di società per noi dei comuni virtuosi. Da una gestione corretta della questione rifiuti, infatti, passa un cambio di passo radicale che può consentire occupazione, risparmio economico e sostenibilità ambientale.” L’appuntamento è presso l’Officina degli Esordi – Via Crispi, 5a a Bari per venerdì 28 novembre.

M5S - Noci

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 174 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/politica/partiti-politici#sigProId19b5ab3af0

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/politica/partiti-politici#sigProId861f310308

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

View the embedded image gallery online at:
https://www.noci24.it/politica/partiti-politici#sigProId3783fe57c5

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook