Stampa
In: Partiti politici

10 15teresazaccariaNOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta purtroppo Teresa Zaccaria a sopravvivere alle cure mediche che le sono state fornite dopo il malore accusato durante la Festa dell'Unità nocese dello scorso 1° ottobre. Ad annunciare la scomparsadella consigliera regionale per le pari opportunità e componente delle Donne democratiche sono stati i suoi stessi compagni di partito di Noci che ieri, 14 ottobre 2016, hanno voluto ricordarla con un posto pubblico su facebook (foto a lato Partito Democratrico Noci).

La donna, militante di partito, da sempre attiva in politica, era giunta a Noci in occasione della Festa Metropolitana dell'Unità: prima di passare la parola al Vice Ministro Orlando, Teresa Zaccaria era stata invitata al tavolo per presentare uno dei concorsi fotografici indetti dal partito in cui lei stessa era coinvolta, volto a rappresentare le donne, il lavoro e la sicurezza sul lavoro in onore della già scomparsa Paola Labriola. Probabilmente colta da un ictus durante la festa, Teresa era stata immediatamente soccorsa dall'ambulanza fu trasportata in ospedale dove è rimasta sino a ieri, giorno in cui il suo cuore ha cessato di battere. Il Partito Democratico di Noci ha voluto ricordarla con un piccolo commento su facebook: "Con grande dispiacere dobbiamo salutarti Teresa. Lo facciamo con questa immagine che ti vede nella nostra piazza per l'ultima volta impegnata per il nostro Partito e per le donne democratiche. Crediamo che riassuma, meglio di tante parole, tutta una vita di impegno e fatica. Ci uniamo al cordoglio di tutto il nostro partito.  - Il circolo PD di Noci - ".

Teresa ha lottato in rianimazione per due settimane. E’ morta provocando sgomento tra i tanti che la conoscevano e avevano imparata ad apprezzarla per le sue battaglie portate avanti sempre con grande determinazione. I Giovani Democratici Terra di Bari “si stringono attorno alla sua famiglia e alle persone lei care”. Anche dal Veneto, la Conferenza regionale delle donne ha voluto ricordare Zaccaria: “E’ un grandissimo dolore, sarai sempre con noi nelle nostre battaglie, ci guiderai ancora con l tuo entusiasmo, la tua determinazione, la tua enorme forza”.

Con un ultimo gesto di altruismo, sono stati donati gli organi. Lunedì 17 ottobre alle ore 10 si terranno i funerali nella chiesa di Santa Fara.

© RIPRODUZIONE RISERVATA