Stampa
In: Partiti politici

01 07foto candidatiprimariepugliaNOCI (Bari) - Il 12 gennaio tutti i cittadini saranno chiamati a scegliere il candidato Presidente della Regione Puglia per il Centro Sinistra.
I candidati sono: Michele Emiliano, classe 1959 Magistrato, è stato Sindaco della Città di Bari, Governatore uscente della Regione Puglia; Elena Gentile, classe 1953 laurea in Medicina, è stata consigliere regionale della Regione Puglia, successivamente nominata assessore alla Solidarietà - Politiche sociali e Flussi migratori, e poi assessore al Welfare - Lavoro, Politiche di Benessere sociale e Pari Opportunità della stessa regione; Fabiano Amati, classe 1969, Avvocato, attualmente consigliere regionale Puglia, è stato Assessore Regionale alle Opere Pubbliche; Leonardo Palmisano, classe 1974, Sociologo ed etnografo (studioso dei popoli) e scrittore.

Chi può votare

Possono votare alle Primarie, nel proprio comune di residenza, tutte le cittadine e i cittadini italiani, iscritti nelle liste elettorali e residenti nei comuni pugliesi che dichiarino di riconoscersi nella proposta politico-programmatica della coalizione di centrosinistra e che accettino di essere registrati (cognome, nome, domicilio, cell. indirizzo email) al momento del voto, nell’albo pubblico delle elettrici e degli elettori del centrosinistra, versando 1 euro a titolo di contributo per le spese organizzative.
Possono votare anche coloro che abbiano compiuto sedici anni entro il 31 dicembre 2019 a condizione che si registrino preventivamente sulla piattaforma online http://primariepuglia2020.it/registrati/ entro 3 giorni prima del voto, quindi entro il 9 gennaio.
Potranno inoltre partecipare al voto gli studenti fuorisede iscritti nelle Università pugliesi e gli studenti pugliesi che studiano fuori Puglia. Costoro dovranno esibire un documento che attesti l’iscrizione all’Università e registrarsi preventivamente online.

Per esercitare il diritto di voto dovranno esibire un valido documento d’identità e, se possessori, la tessera elettorale.

I seggi saranno allocati in ogni comune della regione, in ogni municipio/circoscrizione delle città capoluogo, in ogni frazione che superi i 1000 abitanti, in numero congruo a promuovere un’ampia partecipazione al voto.

Per Noci il seggio elettorale sarà attivo dalle ore 8 alle ore 20 del giorno 12 gennaio 2020 in Via Tommaso Siciliani, nei locali dell’ex istituto professionale.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA