Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 19 Agosto 2022 - 16:32

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

03-04-bruno-moreaNOCI (Bari) - A margine dell'intervista al neo senatore Donato Bruno sul risultato delle politiche di febbraio abbiamo chiesto a Bruno di commentare la situazione politica nocese venutasi a creare dopo le dimissioni di 12 consiglieri comunali, le dimissioni del sindaco Liuzzi ed il contestuale commissariamento del comune. 

E' stato inevitabile domandare al senatore Bruno cosa pensa dell'abbandono della maggioranza da parte dell'UDC, cosa accadrà nel centro destra nocese e chi sarà l'erede di Liuzzi alla guida della coalizione di centro destra. 

Senatore Bruno, venendo alle vicende locali, la candidatura di Liuzzi al Senato nelle file PDL ed i tentennamenti sulla definizione della nuova coalizione di centro destra per le amministrative sarebbero state alcune delle cause che avrebbero spinto l'UDC nocese ad uscire dalla maggioranza e a firmare per lo scioglimento del consiglio: come valuta il gesto di Enzo Notarnicola e dell'UDC?

«Innanzitutto Enzo Notarnicola può essere stato il promotore ma poi l'hanno seguito altri 11 consiglieri. Credo che sia stato un gesto politicamente scorretto. C'è modo e modo. Perchè avrei capito se era alla prima sindacatura ilo sindaco Liuzzi, ma avendo ormai esaurito i 10 anni e avendo avuto l'opportunità di essere candidato al Senato credo che quella deontologia politica istituzionale avrebbe dovuto consentire di non arrivare a quello che, invece, come gesto hanno voluto firmare i 12 consiglieri che hanno fatto cadere il sindaco Liuzzi. Io quindi non biasimo nessuno. Io non so se quello per l'UDc può essere valso come un segnale. Io dico solo che i risultati che l'UDC ha conseguito in questa campagna elettorale la dicono lunga su come, politicamente, si sono mossi, sia a livello nazionale, che a livello locale»

Dal suo punto di vista è definitivamente tramontata l'idea di una possibile alleanza tra PDL e UDC per le amministrative di maggio?

«Più che l'UDC credo che ormai dobbiamo abituarci a parlare con la lista Monti perchè al Senato hanno presentato una sola lista, quindi io credo che l'interlocutore deve essere la lista Monti ed io non so ancora come è organizzata la lista Monti sul territorio pugliese, avrà dei responsabili regionali, provinciali, comunali. E' chiaro che l'interlocutore ora è la senatrice Angela D'Onghia per cui credo che con lei noi dobbiamo in qualche modo ragionare. E' stata eletta, rappresenta questo territorio, rappresenta quella coalizione, è la massima espressione... quindi ritengo che un qualsiasi problema di alleanze o di non alleanze, di programma, deve essere affrontato con lei. A meno che l'UDC non dica che Monti non lo rappresenta e allora diventa parte politica. Ma se la lista Monti rappresenta anche l'UDC io credo che si debba discutere con la lista Monti».

Chi vedrebbe come successore di Liuzzi nel centro destra nocese alla guida della coalizione e poi del paese?

«Allo stato attuale a me risulta che nel PDL colui che si è proposto come candidato sindaco è uno solo e si chiama Stanislao Morea. Questo a me risulta. Quindi ora non so se ci saranno altri che avanzeranno la candidatura. Decideremo con molta serenità chi sarà colui che dovrà essere candidato».

Ma tra essersi proposto ed avere il consenso del partito c'è una bella differenza...

«All'interno del partito, per quello che è rimasto del partito, perchè qualcuno lei sa si è chiamato un po' fuori, io vedo che c'è molta convergenza sul nominativo, però bisogna vedere le altre liste alleate se hanno dei nominativi da proporre ed eventualmente li valuteremo. L'interesse nostro è di avere una coalizione di centro destra, quando dico centro c'è anche Monti, che possa vincere le elezioni. Mi pare che i risultati che abbiamo ottenuto alle politiche fanno ben sperare. Speriamo di non sbagliare».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Informazione pubblicitaria

 

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 877 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
Informazione pubblicitaria

FUORI CITTA'

Polignano a Mare - Rinvenuti circa 100 gr di cocaina: eseguiti due arresti dai Carabinieri

17-08-2022

POLIGNANO A MARE - In queste giornate di ferragosto, i Carabinieri del Comando Provinciale di Bari, impegnati su tutto il territorio...

Gravina in Puglia -  Avrebbe minacciato i Carabinieri con una pistola e poi si sarebbe…

15-08-2022

Gravina in Puglia - I Carabinieri di Gravina in Puglia, coordinati dal Comando Compagnia di Altamura, hanno arrestato un pregiudicato...

Attività ispettiva nell'ambito dell'operazione "Estate tranquilla 2022"

15-08-2022

BARI - Nell’ambito di servizi predisposti in campo nazionale, i Carabinieri del NAS di Bari hanno svolto complessivamente 68 attività...

Parco Nazionale dell'Alta Murgia: primi dati sugli incendi boschivi

12-08-2022

ALTAMURA - È già tempo dei primi bilanci per i Carabinieri Forestali nella campagna di prevenzione e repressione degli incendi...

Conversano - Arrestato responsabile di un furto all’interno della Cattedrale di Conversano

08-08-2022

I Carabinieri gli trovano in casa anche Marijuana e Hashish CONVERSANO - I Carabinieri del Comando Stazione di Conversano hanno tratto...

Identificati i presunti autori di una truffa consumata ai danni di una vittima ultraottantenne

30-07-2022

BARI - Ieri mattina, in Messina i Carabinieri delle Stazione di Acquaviva delle Fonti con il supporto dei colleghi della Compagnia...

NECROLOGI

Ci lascia il giovane concittadino Domenico: un lutto inaspettato per Noci

18-08-2022

NOCI – Una settimana di Ferragosto amara per Noci, che ha appreso con dolore la notizia della tragica scomparsa di...

Ci lascia Titina Sansonetti: aveva appena compiuto 104 anni

09-04-2022

NOCI – La comunità nocese perde ancora un baluardo della sua storia. Questa mattina infatti si è conclusa l’esistenza terrena...

Lutto tra i Carabinieri Forestali di Noci

28-02-2022

NOCI - Noci e la Coreggia piangono Nicola Annese, quarantotto anni, Carabiniere Forestale presso la Stazione di Noci da parecchi anni...

Addio a Peppino Longo

31-01-2022

BARI - “Perdiamo un amico, un rappresentante della Puglia, un uomo buono, sempre al servizio della sua terra. Imprenditore di...

Addio al Maestro Ottavio Lopinto

07-01-2022

NOCI – Una grande perdita per la comunità nocese, per la sua cultura e per la sua musica folk. Ci...

Giovanni Pizzarelli: la famiglia lo ricorderà con una Santa messa in occasione del trigesimo dalla…

14-11-2021

NOCI – Essendo trascorso un mese dalla scomparsa di Giovanni Pizzarelli, ex Appuntato dei Carabinieri, la famiglia lo ricorderà con...

LETTERE AL GIORNALE

Un Comitato per l'estensione della rete idrico-fognante in Zona H

28-03-2022

LETTERA AL GIORNALE - In data 6/7 marzo 2022 è stata inviata al Comune di Noci e all’Autorità Idrica Pugliese...

Liuzzi "La Gazzetta, una lunga pausa salutare"

24-02-2022

NOCI - Una lunga pausa salutare. E non solo per il giornale e per i giornalisti ma anche, paradossalmente, per i...

IIS "Da Vinci - Agherbino": doverose precisazioni

07-01-2022

COMUNICATO - A seguito di notizie di stampa che rappresentano infedelmente la realtà dei fatti, l’Istituto “Da Vinci – Agherbino”...

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...