Stampa
In: SALUTE

10 10meleNOCI (Bari) - Spossatezza, cattivo umore, insonnia, irritabilità, riduzione della produttività. Con l’autunno arriva per alcuni anche la malinconia, e la sana alimentazione può aiutarci a contrastare questi fastidiosi sintomi.

I cibi che noi mangiamo vengono digeriti e assorbiti dal nostro intestino in modo più o meno efficiente ma bisogna tener conto che essi sono costituiti da micronutrienti che influenzano notevolmente l’ umore.

Di seguito un elenco di alimenti che non dovrebbe mai mancare per affrontare al meglio questa stagione:
• Frutta secca;
• Frutta non troppo matura;
• Salmone e pesce azzurro;
• Cioccolato fondente;
• Legumi.

Questi alimenti hanno in comune diverse caratteristiche, come ad esempio il fatto che sono ricchi di vitamine del gruppo B e in particolare la vitamina B6 contenuta anche nella carne di pollo, può contrastare la stanchezza e il cattivo umore proprio perché interviene nella sintesi di serotonina, sostanza che le cellule nervose, e non solo, utilizzano per scambiare informazioni.

Chi di noi poi non ha avuto qualche notte insonne? La risposta può essere contenuta in un amminoacido, un mattoncino che compone le proteine, presente ad esempio nel cacao, chiamato triptofano che ancora una volta fa in modo che venga prodotta la serotonina, dandoci quella tipica sensazione di rilassamento. Non solo assumere i giusti alimenti può davvero fare la differenza ma anche correggere le cattive abitudini è fondamentale per avere un buon ciclo sonno-veglia e di conseguenza essere più produttivi nello studio e nel lavoro. Che dire poi di coloro che saltano la colazione? Secondo uno studio condotto dall’osservatorio Isola Bio Lab su 1800 italiani dai 18 ai 65 anni, risulta in crescita il numero di persone che scelgono di fare una colazione veloce fuori casa per dormire un po’ di più la mattina.

Risulta doveroso riappropriarsi di questo momento della giornata come momento per sé prima di affrontare i vari impegni della giornata.

Fonti:
• J Nutr. 2018 Oct Nature and Cognitive Perception of 4 Different Breakfast Meals Influence Satiety-Related Sensations and Postprandial Metabolic Responses but Have Little Effect on Food Choices and Intake Later in the Day in a Randomized Crossover Trial in Healthy Men. (Rosi A. et al)

• J Affect Disord. 2018 Dec Epub 2018 Aug 15. Depressive mood and circadian rhythms disturbances as outcomes of seasonal affective disorder treatment: A systematic review. (Menculini G. et al).

Le indicazioni contenute in questo articolo non devono in alcun modo sostituire il rapporto con il medico o con il proprio biologo nutrizionista.