Stampa
In: Amministrative 2013

06-05comunicazionepoliticaNOCI (Bari) - Fare politica significa comunicare; comunicare significa interagire con i propri interlocutori. Definire la grande quantità di mezzi e strumenti è complicato, analizzarne le scelte è più semplice. A qualche giorno dalla chiusura definitiva della campagna elettorale e dalla individuazione ultima del prossimo sindaco di Noci abbiamo voluto analizzare tutte le strategie comunicative adottate dalle forze politiche scese in campo.

La premessa che ci sentiamo di fare è che, in genere, al politico, al candidato, alla lista o alla coalizione non spetta la sola e semplice competenza oratoria e comunicativa, ma anche la capacità di dare una valenza simbolica alle azioni ed alle idee. È questa infatti la ragione per la quale si parla nella maggior parte dei casi di "persuasione politica". Analizziamo dunque di seguito tutte le strategie comunicative che le coalizioni hanno adottato nel corso di quest'ultimo mese di campagna elettorale. È opportuno precisare in anticipo però, che la comunicazione ha toccato diversi ambiti coinvolgendo, fra le tante cose, anche e soprattutto i social network e le piattaforme online.

06-05-grilloM5S - Per il Movimento Cinque Stelle Noci e il candidato Sindaco Orazio Colonna la comunicazione è stata affrontata fra i cittadini ma in primis via web. Uno dei primi inviti ufficiali, la partecipazione ai Firma Days: incontri organizzati ad hoc per consentire a qualsiasi cittadino di sottoscrivere ed autentificare la lista dei candidati Consiglieri. Si è proceduto poi, sempre via web, nel documentare e commentare tramite alcuni video situazioni ben definite: spreco del denaro pubblico, prevenzione randagismo, rinascita centro storico, ripresa economica, partecipazione e trasparenza, piano del traffico, riqualificazione urbana, casa della salute. Il tutto introdotto dalla sigla nazionale del movimento che riprende in concetto dell' "Uno vale uno" e confluito sotto la denominazione "Pillole di Programma". Il movimento di Noci ha inoltre utilizzato un sito on line per la diffusione dei punti programmatici. La presentazione dei candidati sui manifesti è stata d'impatto: sono stati difatti ripresi i colori giallo, rosso e nero propri del simbolo del movimento. Attivisti e candidati hanno indossato magliette e spillette e sventolato bandiere in occasione delle uscite pubbliche e di dialogo con i cittadini. Tutti gli incontri pubblici e relativi comizi sono confluiti nella lista intitolata "Movimentiam(N)oci" ed il palco utilizzato è stato davvero singolare: basso, piccolo, smontabile e a basso costo. L'intera comunicazione è stata autoprodotta dal movimento.

06-05-moreaNOCI2020 - La coalizione che appoggia il candidato sindaco Stanislao Morea sceglie due importanti slogan d'apertura: una data che guarda al futuro ed un appellativo riferito al candidato Sindaco che lo dichiara "Il Sindaco di tutti". Il colore unico e principale scelto per raggruppare l'intera coalizione è stato il celeste. Esso definisce allo stesso modo lo skyline della città di Noci caratteristico per i suoi tre campanili. Anche per Noci2020 il web ha fatto la differenza nell'ambito comunicativo: sono stati creati appositamente un sito  per il candidato e numerose pagine facebook sia a nome del candidato sindaco che di alcune liste specifiche. Le modalità di presentazione dei candidati delle singole liste sono state omogenee fra loro: ad ogni lista il suo sfondo colorato: rosa per la lista Modello Noci, giallino chiaro per la lista Noi per Noci, verde chiaro per la lista Città Domani, beige per la lista Economia è Lavoro, blu chiaro sia per il Movimento Schittulli che per la lista Pdl. Gli incontri pubblici sono stati definiti "Scendiamo in Piazza" e quelli individuali con candidato sindaco "Un caffè con Stanislao" e "1 idea per Noci". E ancora via web sono state diffuse piccole slides quadrate riassuntive dei punti programmatici del programma elettorale. In maniera cartacea invece, opuscoli approfonditi e correlati di fotografie. Il palco di Piazza Garibaldi unico, alto, grande e decorato con analoghe immagini riprodotte sul web o su cartaceo. In giro per il paese è stato fatto circolare un camion pubblicitario con l'immagine di Stanislao Morea Sindaco ed una autovettura con l'altoparlante per annunciare tutti gli incontri. La comunicazione del candidato e della coalizione è stata diretta dall'agenzia Push Studio.

06-05-nisiNOCI BENE COMUNE - Per la coalizione di centrosinistra che appoggia Domenico Nisi sindaco invece, l'unico slogan è "Testa Cuore Noci". Colori unici scelti per la comunicazione, il blu e l'arancio insieme alle tre icone della testa (la lampadina), del cuore (il cuore) e Noci (l'albero delle noci). Sul web diverse pagine facebook dedicate al candidato sindaco, allo slogan "testa cuore Noci", alle liste e ben due siti web: uno personale del candidato sindaco ed uno sempre con la frase dello slogan. Quotidianamente vengono diffuse slides comunicative non solo riassuntive del programma elettorale, ma anche di immagini o frasi simboliche. Ogni lista ha utilizzato grafiche e disposizioni autonome per le presentazioni dei vari candidati: rosso e verde per il Partito Democratico, blu e fucsia per Cambio per Restare, fucsia, blu, rosso e verde per la lista Sinistra, arancio e blu per la lista Noci per Nisi, rosso e blu per Udc. Anche per la coalizione Noci Bene comune un opuscolo cartaceo è stato diffuso ai cittadini per raccogliere tutti i punti programmatici. Gli incontri pubblici durante la fase programmatica sono confluiti sotto il nome "Think Thank" mentre, in campagna elettorale, "Alze U'bbanne". Il palco ha le stesse dimensioni di quello della coalizione di centro destra. In giro per il paese è stato fatto circolare un camion pubblicitario con l'immagine di Domenico Nisi Sindaco ed alcune tipologie di autovetture (molto spesso un tre ruote) con l'altoparlante per annunciare tutti gli incontri. Cambio per Restare ha anche utilizzato una bicicletta a quattro ruote per lanciare un messaggio ecologico. La comunicazione del candidato e della coalizione è stata diretta dall'agenzia Brainpull.

  

© RIPRODUZIONE RISERVATA