Stampa
In: Amministrative 2018

05 28 lsbNOCI (Bari) - Il primo comizio in piazza Garibaldi della coalizione Noci Officina Civica è stato quello della lista "La Scelta Buona", sabato 26 maggio 2018. Giuseppe Intini ed Enzo Bartalotta, entrambi con un passato nel Movimento 5 Stelle Noci in cui furono candidati nel 2013, hanno animato il comizio in cui non sono mancate stoccate all'attuale M5S "Un partito  - ha ribadito Intini -  che viene gestito da poteri potentissimi che nulla hanno a che fare con gli interessi cittadini". 

Bartalotta ha invece rilanciato il tema della potente leva di sviluppo del turismo che, però, il nostro territorio finora ha utilizzato con risultati risibili. In un'area a forte vocazione turistica, con due aeroporti a servizio dei turisti, Noci è fanalino di coda nell'incoming. La ricetta de La Scelta Buona è trasformare Noci in un luogo appetibile tutto l'anno per flussi turistici di vario genere. Ma il rilancio turistico sostenuto dall'amministrazione comunale va coniugato anche con il grande rigore morale dei futuri amministratori. Ed un appello al candidato sindaco Paolo Conforti "Paolo è partito insieme a noi per un viaggio per la libertà. Questo viaggio passa per la rimozione della vecchia classe politica, avere uno scatto d’orgoglio per poter risvegliare Noci. Il giorno dopo delle votazioni chiedo a lui e a tutti noi di essere responsabili e a lui di avere grande rigore morale».

Leggi il programma della coalizione Noci Officina Civica di Paolo Conforti - il programma

Oggi La Scelta Buona ha diffuso un comuncato a difesa del lavoro sul programma svolto da Noci Officina Civica.


Il Comunicato 

Il 10 Giugno si avvicina e crescono le possibilità di un ribaltamento storico delle sorti nocesi. Fermento, rivalità politiche e qualche frizione rientrano nella narrazione di ogni campagna elettorale. Tuttavia porre l’accento solo su questo è parziale, distorto e poco funzionale alla crescita collettiva.

Mi sento perciò, a nome della lista La Scelta Buona e di tutta la coalizione Noci Officina Civica che sostiene il candidato Sindaco Paolo Conforti, di rivendicare il lungo percorso ed impegno programmatico.

La nostra coalizione, già dal 2017, si è distinta per la redazione di un programma partecipato. È facilmente riscontrabile, perché documentato, la grande partecipazione popolare ai nostri laboratori civici, proseguiti con incontri personali, eventi pubblici, comizi di quartiere ed in piazza, tutto incentrato sui nostri punti di programma. In tutte le case nocesi è stato consegnato personalmente il nostro programma sintetico.

Abbiamo elaborato proposte per migliorare la raccolta differenziata, per sopperire alle improvvise carenze idriche, per risolvere l’annoso pericolo dei cani randagi, per mettere in sicurezza il cimitero, luogo che custodisce i nostri cari, la nostra memoria. A completare la sezione delle emergenze nocesi abbiamo dedicato un capitolo fondamentale alla commissione legalità e trasparenza, per avere un comune gestito come si conviene, affinché le storture non gravino sull’economia, come è accaduto in questi 5 anni, dove il comprensorio è cresciuto turisticamente del 30% e Noci è rimasta intrappolata in scandali e gestione appalti tutta da chiarire (a quanto pare al vaglio della magistratura).

In parallelo agli interventi sulle emergenze abbiamo delineato le proposte per il rilancio nocese, ma anche per lo sport, il centro storico, la viabilità, l’agricoltura. Abbiamo analizzato e fatto proposte su tutti gli ambiti vitali della vita collettiva.

Ci sembra giusto quindi dare merito alla Coalizione di Paolo Conforti sui contenuti, sulla profusione di energie nel parlare di programmi. I titoli di giornali altisonanti fanno vendere, siamo d’accordo, ma è la serietà ed il nostro focus sui programmi che darà sicurezza e benessere ai cittadini.

A riprova di quanto ci stia a cuore, nei fatti, la corretta gestione delle esigenze della città, abbiamo aperto alla raccolta di curriculum anche tra la società civile per garantire assessori di elevato spessore professionale e morale.

Enzo Bartalotta

Presidente della Scelta Buona

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA