Stampa
In: Amministrative 2018

confortiNOCI (Bari) - La coalizione Noci Officina Civica che ha sostenuto Paolo Conforti alle amministrative del 10 giugno lascerà libertà di coscienza in vista del ballottaggio di domenica 24 giugno 2018. Ad affermarlo in un video diffuso sui social è lo stesso Paolo Conforti: "Buongiorno a tutti, volevo ringraziare personalmente i 2615 cittadini che hanno scelto la mia persona che hanno scelto i nostri candidati, che hanno scelto il nostro progetto di rinnovamento e di cambiamento determinato da Noci Officina Civica. Altresì volevo ringraziare tutti gli 80 candidati ma anche tutti coloro i quali hanno fatto parte dello staff organizzativo di Noci Officina Civica. Grazie a tutti".

"Molti si chiedono - commenta Conforti - quale sarà la posizione di Noci Officina Civica nella competizione del ballottaggio che vede contrapporre Nisi a Liuzzi. La nostra posizione è di coerenza rispetto alla linea dettata in campagna elettorale e rispetto al progetto di cambiamento di città. La nostra posizione è quella di lasciare libertà di coscienza, libertà di voto ad ogni nostro elettore. Restiamo fermamente all'opposizione di quella che sarà la nuova amministrazione. Siamo soddisfatti di aver raggiunto un risultato importante, abbiamo due seggi, abbiamo eletto appunto due consiglieri, uno sono io e l'altro è Giacomo D'Ambruoso. Al contempo non possiamo non sottolineare l'aggressività e l'arroganza ancora una volta da parte di alcuni esponenti politici e per l'appunto in questo momento mi rivolgo a Piero Liuzzi che ha diramato un comunicato stampa prima ancora di sentire la nostra posizione ufficiale, prima ancora di ascoltare quella che è la nostra voce. Un comunicato stampa all'interno del quale si fa riferimento ad apparentamenti a fantomatici inciuci, prima ancora, ripeto, che la nostra coalizione potesse con questo video, oggi, diramare la propria posizione. All'interno di quel comunicato intravediamo la volontà a tutti i costi, da parte di una certa parte politica, di governare e di amministrare questa città, anche arrivando ad offendere e a delegittimare una forza qual è quella di Noci Officina Civica. Riteniamo che con quel comunicato Piero Liuzzi abbia offeso tutti i nostri elettori, abbia offeso Paolo Conforti, abbia offeso tutti i nostri candidati. Attendiamo, come dire, delle scuse ufficiali da parte di Piero Liuzzi". 

"Va da sè, invece, - prosegue Conforti - è sotto gli occhi di tutti, la posizione tenuta da parte dell'altro competitor, Domenico Nisi. E' una posizione di attesa della nostra posizione, una posizione di umiltà e di ascolto nei confronti della nostra coalizione. Questo sarà ovviamente oggetto di valutazioni personali di ognuno e sarà oggetto di valutazione da parte dell'intera città. Vi terremo aggiornati su quello che è il prosieguo e l'andamento dei provvedimenti della nostra città, e siamo sicuri che siamo sulla buona strada del cambiamento. Grazie a tutti, mi raccomando giorno 24 a valutare non solo le personalità che si contrappongono, appunto i due sindaci, ma a valutare anche la squadra che ognuno di loro porterà in consiglio comunale e che andrà a determinare le scelte del nostro paese. Quindi mi raccomando a fare una valutazione complessiva anche rispetto a quello che oggi con il nostro video vi  abbiamo detto. Grazie a tutti. un abbraccio".

 

 

La posizione ufficiale di Noci Officina Civica

Questa è la posizione ufficiale della coalizione Noci Officina Civica in vista del 24 giugno 2018.

Pubblicato da Paolo Conforti su sabato 16 giugno 2018

 

  

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA