Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 16 Luglio 2020 - 15:22

trovo aziende

 

Temperamente

temTEMPERAMENTE- Quanti fiumi (ma che dico fiumi, qui si parla di distese oceaniche) di inchiostro sono stati buttati per raccontare dell’aldilà? Sicuramente un valore incalcolabile.
Ci si è voluto cimentare anche l’archeologo convertitosi alla scrittura Glenn Cooper, già famoso per la trilogia de La biblioteca dei morti, anche quella molto interessante a mio avviso, e di altri romanzi sciolti davvero godibili.
La versione cooperiana dell’Ade è molto simile ad un mondo medievale dopo impera la legge del più forte -e pure del più malvagio.

temTEMPERAMENTE - Ho letto Cell di Stephen King. Non perché adesso sia uscito il film al cinema, anche perché ho rinunciato a vederlo dopo che recensori a cui attribuisco la mia massima fiducia hanno già detto che è un abominio di pellicola. L’ho letto solo perché mi è capitato tra le mani dalla pila di libri da leggere, e al Re non sono proprio capace di dire di no.

temTEMPERAMENTE - In questi giorni si parla dell’investitura ufficiale di Hillary Clinton come rappresentante dei democratici alle elezioni e di quella del parruccato Trump per i repubblicani. In Un uomo senza patria Kurt Vonnegut fa dei ragionamenti su quella brutta parentesi dell’America bushiana.

temTEMPERAMENTE- Cosa c’è in comune tra un bambino e la filosofia? La meraviglia. “La meraviglia è l’aspetto luminoso del dubbio, si sofferma sugli oggetti come se li vedesse per la prima volta interrogandosi sul loro significato”. Al pari di un filosofo, un bambino osserva il mondo con curiosità, afferra gli oggetti, li capovolge, li analizza con attenzione. Quando cresce e comincia a parlare, si pone delle domande, chiede con ostinazione perché. Una madre crescendo perde questa capacità, per questo deve imparare a guardare il mondo con lo stesso stupore di suo figlio, a esercitarsi con costanza alla meraviglia.

temTEMPERAMENTE - Due gemelli, una città di frontiera, l’incombere di una guerra. Come spesso succedeva, i genitori pensano bene di lasciarli in un posto che verrà difficilmente o il più tardi possibile raggiunto dalla morte e dalla devastazione: la casa della nonna materna, lontana dalla città e ancora ricca di cibo, perché la nonna è una contadina e potrà mantenere i bambini anche durante tempi difficili.

temTEMPERAMEMENTE - A chi non è capitato di contemplare in silenzio la realtà circostante ed immaginare storie, personaggi, intrecci, elementi che rappresentano solo una possibilità tra tante? Lo scrittore, si sa, è un osservatore eccellente: dal suo occhio (e dalla sua penna) nascono racconti solo in parte riconducibili alla realtà, che da essa si allontanano per approdare ad altre dimensioni, più o meno lontane.

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 725 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Alberobello - Molestie e minacce in un locale pubblico: arrestato dai Carabinieri

16-07-2020

ALBEROBELLO - I Carabinieri della Stazione di Alberobello, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare emessa dal GIP presso il Tribunale...

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...