Pubblicità

Pubblicità

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

VenerdÌ, 10 Luglio 2020 - 04:16

trovo aziende

 

Domenico NisiLETTERE AL GIORNALE - È il mio partito. E lo è soprattutto perché è democratico. C’è, nel PD - come, ad oggi, in nessun’altra formazione politica - pluralità di pensiero, legittimità e insieme dovere di esprimere dissenso, di impegnarsi nel confronto, di chiedere sintesi, di auspicare il compromesso, di costituire una minoranza e di mantenerne e rispettarne l’indispensabile ruolo.

Ci sono, nel PD, organi e momenti di partecipazione democratica, di indirizzo, di rappresentanza, di delega, di controllo dei processi decisionali. C’è una democrazia interna. Certo, secondo un impianto senza dubbio da riformare e per molti aspetti fatto, ormai, di momenti e luoghi veramente vuoti e finti. D’accordo. Ma in questa notte della nostra Repubblica, da donne e uomini democratici, posti a dirigere questo partito, ci si aspetterebbe l’immediato riempimento proprio di quei luoghi e di quei momenti; ci si aspetterebbe la consapevolezza che riversare la dialettica interna e le tattiche di parte sui giornali, nelle trasmissioni televisive e sui social fa male. Fa male alla democrazia. Non solo mostra per intero lo svilimento dei processi democratici interni al partito, ma corrode la coscienza democratica del Paese, già duramente provata da queste stesse pratiche largamente perpetrate dai populisti di questa o di quella parte.

Fa male. Fa male constatare l’incapacità dei dirigenti del proprio partito di sentire l’urgenza dell’ora e di attivare il confronto e magari lo scontro nei luoghi e nei momenti che la struttura di un partito democratico proprio a tal scopo prevede. Fa male vedere i vertici del partito riversare sui propri elettori, e sui militanti delle periferie e sugli amministratori strenuamente impegnati a preservare il tessuto sociale dagli attacchi del sovranismo antidemocratico, la valanga di esternazioni che li fanno apparire come galli in lotta in un pollaio, piuttosto che come dirigenti impegnati a vigliare sullo stato delle istituzioni democratiche del nostro Paese, sul rispetto dei principi di una democrazia rappresentativa, pericolosamente assediati dalle pratiche di una pseudo democrazia diretta, estranei alla nostra Carta Costituzionale.

Scrivo per chiedere accoratamente che si attivino i processi decisionali interni e che siano portate all’opinione pubblica le posizioni di sintesi e di compromesso, unitarie. Lo ripeto: sbattere sulle pagine dei giornali, in modo così scomposto, il dibattito interno, genera un grande disorientamento, un profondo sconforto, un’immensa sfiducia.

Io parlo dalla periferia del PD. Non so quale polso la dirigenza del partito stia tastando in questo momento. Ma certamente non quello che pulsa qui, dal luogo da cui io scrivo, dove c’è un partito di uomini e donne democratici, che a breve dovranno impegnare la propria personale credibilità in favore del Partito Democratico. Lo faranno, consapevoli che la battaglia che si prepara è cruciale. Lo faranno. Il partito democratico è tutto nelle periferie, infatti, e merita una classe dirigente che non ne renda ogni giorno più difficile la militanza.

Domenico Nisi

Sindaco di Noci

Componente Assemblea Nazionale PD

 

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

La pubblicità

Pubblicità

hubberia 1
Pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 604 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Gioia del colle - Arrestato imprenditore per sfruttamento del lavoro

09-07-2020

GIOIA DEL COLLE (Bari) - I Carabinieri della “task force” dedicata al contrasto del fenomeno della intermediazione illecita e dello sfruttamento...

Operazione “ECLISSI” dei Carabinieri della Compagnia di Monopoli: 6 arresti

06-07-2020

BARI - Dalle prime ore dell’alba, i Carabinieri della Compagnia di Monopoli, coadiuvati dal Nucleo Cinofili e dallo Squadrone eliportato Cacciatori...

Corato - Sfruttamento della prostituzione: arrestate due donne

04-07-2020

Corato (Bari) - Sono due le donne arrestate nei giorni scorsi dalla Stazione Carabinieri di Corato, un’italiana 45enne e una marocchina...

False polizze fideiussorie e assunzioni in cambio di voti

01-07-2020

La Guardia di Finanza esegue perquisizioni disposte dalla Procura della Repubblica di Bari BARI - Nella mattinata odierna i Finanzieri del...

Triggiano - Un arresto per rapina

01-07-2020

TRIGGIANO (Bari) - I Carabinieri del Sezione Radiomobile della Compagnia di Triggiano (BA), hanno arrestato, in flagranza di reato, un noto...

Putignano - Carabinieri sequestrano armi e droga, 2 arresti

30-06-2020

PUTIGNANO (Bari) - I carabinieri del Comando Provinciale di Bari, coadiuvati da unità cinofili, dai militari dello Squadrone Eliportato Cacciatori Puglia...

NECROLOGI

E' tornato alla casa del Padre Giovanni Novembre

10-06-2020

E' tornato alla casa del Padre all'età di 71 anni Giovanni Novembre. Lo annunciano la moglie Angela, i figli Giuseppe...

Ricordo di Nicola Putignano

22-12-2019

Il 18 dicembre 2019 è venuto a mancare all'affetto dei suoi cari e dell'intera città il prof. Nicola Putignano, docente...

Muore il 42enne Mirko Quarato: oggi i funerali in Chiesa Madre

24-04-2019

NOCI (Bari) - Non ce l'ha fatta a sopravvivere il giovanissimo Mirko Quarato dopo il pericoloso incidente che lo aveva...

LETTERE AL GIORNALE

Auguri nonna Stella!

04-07-2020

NOCI (Bari) - Il 1 luglio 2020 nonna Stella, per tutti Stella Palattella, per le amiche e vicine di casa "Stellina...

Offese all'ing. Conforti. La replica dei giornalisti Longo e Scagliarini

05-06-2020

Riceviamo e pubblichiamo la replica dei giornalisti Giovanni Longo e Massimiliano Scagliarini al comunicato pubblicato il 23 maggio su NOCI24.it a firma...

Morea replica a Plantone

22-05-2020

NOCI - Il consigliere comunale di minoranza Stanislao Morea (Idea Noci) ha diffuso una nota in replica al comunicato del consigliere...

Per una Scuola silenziosa ed autenticamente operante

27-04-2020

LETTERE AL GIORNALE - Nel mostrare ciò che si fa, si corre sempre il rischio che la volontà di fare...

Vito Plantone: "Andrà tutto bene"

15-03-2020

COMUNICATO - Ci sentivamo invincibili. Pensavamo che il mondo fosse controllabile semplicemente dal nostro salotto di casa e tenendo tra...

“Ed elli avea del cul fatto trombetta”

13-03-2020

LETTERE AL GIORNALE - "Perché mi serve un nemico?" chiese Paperone a Rockerduck. Il mio è la pigrizia che combatto...