Stampa
In: SPORT

NOCI (Bari) -  Non si terrà più questa domenica 5 aprile la XXIII edizione della “Spaccanoci”, gara podistica inserita nel circuito del Corripuglia.

 

Dopo la prima disposizione del governo, che sanciva l’annullamento delle attività sportive fino al 3 aprile, la FIDAL (Federazione Italiana di Atletica Leggera) dichiarò a metà marzo l’annullamento delle gare fino al 31 maggio, con possibilità di reinserimento nel secondo semestre dell’anno.

Il presidente della Montedoro Noci, Stefano Bianco, ci ha dichiarato: "Domenica prossima si sarebbe dovuta svolgere la XXIII SpaccaNoci, era quasi tutto pronto, ospite compreso. Dopo il primo stop da a parte dello Stato che terminava il 03 aprile eravamo fiduciosi di poter disputare la gara che quest'anno sarebbe stata la IV prova del Corripuglia 2020. A metà mese di marzo la Fidal nazionale ha emanato un comunicato dove si precisa a che tutte le manifestazioni sotto l'egida della Fidal erano sospese fino al 31 maggio e quindi ci siamo arresi. A questo punto è praticamente impossibile trovare una data libera nel secondo semestre dell'anno quindi credo che dopo 22 edizioni consecutive la SpaccaNoci quest'anno salta. Noi siamo fiduciosi per una imminente ripresa del campionato ma purtroppo senza la SpaccaNoci. Speriamo di uscire presto da questo incubo.”