Stampa
In: Altri sport

03 07 Massimiliano GentileNOCI (Bari) - Massimiliano Gentile, quattordici anni e nuotatore dal talento puro, continua ad affermarsi e a stupire difendendo i colori della omonima piscina nocese della Otrè ssd. Ai Campionati Regionali Invernali conquista ben tre medaglie d’argento e un bronzo, un risultato sbalorditivo che lo qualifica ai prossimi Campionati Nazionali Giovanili che si terranno a Riccione dal 20 al 22 marzo. Massimiliano conquista le sue medaglie nelle due giornate di campionato svoltesi il 26 febbraio a Monopoli e il 5 marzo a Putignano.

Nella prima giornata si misura sulle distanze dei 200sl, che chiude a 2’01”, e 400sl nuotati in 4’19”. Tempi che gli valgono l’argento e la qualificazione ai Campionati Nazionali. Nella seconda giornata scende in acqua per nuotare i 100sl, fermando il crono a 56”28, che gli vale la medaglia di bronzo regionale oltre a conseguire la qualificazione ai nazionali, e nei 1500sl in cui vince l’argento regionale con il tempo di 16’51”, ma gli sfugge la qualificazione ai campionati nazionali per appena un secondo. Un giovane orgoglio tutto nocese sostenuto e allenato dai mister Ippazio Pinca e Matilde Petruzzi. È doveroso citare anche gli altri giovani agonisti della Otrè che hanno dato il meglio durante questi Campionati Regionali Invernali e che si sono qualificati per le fasi finali di alcune discipline natatorie, vale a dire essere tra i primi 16 a livello regionale, sfiorando in alcuni casi il podio. Quasi tutti hanno conseguito anche loro record personali e sono Stefano Perta, Gianni Gentile, Francesco Tinelli, Giuseppe Ventaglini, Antonio e Giusy Pastore, Paolo Agrusti e Stefania Barletta.