Stampa
In: Altri sport

09 06Atleti Otrè premiazione 1kmNOCI (Bari) - Sabato 2 settembre ancora gare in acque libere ed ancora i nostri nuotatori Otrè sul podio. Si è svolta a Torre Mozza, località balneare del Salento meridionale territorialmente appartenente al Comune di Ugento, l’ultima tappa del campionato nazionale e campionato interregionale di nuoto di fondo in acque libere organizzato dalla Snalsea in collaborazione con AICS e Swimaq.

Due le gare disputate con partenza da Lido “La Giurlita”, la mattina sulla distanza dei 5km e nel pomeriggio di 1km. Una giornata caratterizzata da mare inizialmente abbastanza calmo ma con modo ondoso in aumento rendendo alquanto impegnativo il percorso organizzato, per l’occasione, in forma rettangolare con perimetro da 1km delimitato da quattro boe di virata. La Otrè SSD, del presidente Gabriella Fusillo e dei coach Matilde Petruzzi e Ippazio Pinca, ha schierato una squadra di nuotatori esperti e di alto profilo che non ha mancato di imporsi caparbiamente in entrambe le gare. La gara mattutina, che ha previsto cinque giri del percorso, ha visto trionfare la Otrè Team Acque Libere con ben sei atleti nelle prime sette posizioni assolute. Vince la gara dei 5km il fenomeno nocese sedicenne Stefano Perta che chiude in 1h04’37”, terzo assoluto e medaglia d’argento di categoria il diciassettenne Giuseppe Ventaglini che ferma il crono a 1h06’55”.

A seguire per la Otrè si piazzano, al quarto posto assoluto e bronzo di categoria il sedicenne Paolo Agrusti con il tempo di 1h12’29”, quinta assoluta e oro di categoria la quindicenne Valeria Quiete con 1h13’45”, sesto assoluto, oro di categoria e primo master assoluto il quarantaquattrenne Francesco Agrusti con 1h15’06, settimo assoluto, oro di categoria e secondo master assoluto il cinquantenne Antonio Tinelli che chiude in 1h15’07”. Concludono gli arrivi per la Otrè il trentaseienne Sabino Nitti con 1h23’12”, undicesimo assoluto e oro di categoria e il quarantasettenne Gianvito Resta che ferma il crono a 1h30’28”, quattordicesimo assoluto e argento di categoria. Nel pomeriggio 34 gli atleti al cancelletto di partenza per la 1km, gara sprint e con mare ancora più mosso. Ma i nuotatori della Otrè non concedono nulla agli avversari e ripropongono quasi lo stesso copione della mattina.

Ancora vittoria assoluta ed ancora Stefano Perta a dominare con il tempo di 10’58”. A completare il podio assoluto e relative posizioni di categoria sono Giuseppe Ventaglini, argento con il tempo di 11’17”, e Paolo Agrusti, medaglia di bronzo con il tempo di 11’43”. Valeria Quiete si piazza quarta assoluta con il tempo di 13’04” nonché oro di categoria e prima donna assoluta, Antonio Tinelli ferma il crono a 13’57” ed è 9° assoluto, vince l’oro di categoria ed è primo master assoluto, al 14° posto assoluto con il tempo di 15’06” arriva Gianvito Resta che vince l’oro di categoria ed al 17° posto assoluto con 16’06” ed oro di categoria si colloca Sabino Nitti. “La Otrè Team Acque Libere ipoteca un’altra vittoria di tappa in questo circuito – dichiara il coach Petruzzi – a coronamento delle numerose imprese in acque libere affrontate in questa torrida estate 2017. Ora la squadra si concede un meritato periodo di riposo per riprendere le attività agonistiche con più vigore ed entusiasmo in occasione della riapertura della struttura Otrè. L’11 settembre si potrà utilizzare la palestra ed il 18 settembre la piscina. A fine settembre, invece, riprenderanno gli allenamenti per la prossima stagione agonistica.”