Stampa
In: Altri sport

05 08otrèmasterNOCI (Bari) - Si è svolto domenica 6 maggio il 7° Meeting Framaros, organizzato dalla FramarosSport SSD nella piscina comunale di Gioia del Colle, che ha visto la partecipazione straordinaria dei campioni del mondo di nuoto Filippo Magnini (titolo mondiale nei 100 stile libero nel 2005 e nel 2007) e Vincenzo Boni (campione paralimpico, Messico 2017). Una tappa del circuito nazionale Supermaster promosso dalla Federazione Italiana Nuoto alla quale hanno partecipato quasi 500 atleti.

Non poteva mancare la squadra Master Otrè della omonima società nocese del presidente Gabriella Fusillo. Gli atleti schierati in gara da coach Matilde Petruzzi sono stati 17 che, durante la giornata, si sono aggiudicati ben 16 medaglie nelle relative categorie tra cui 7 ori, 3 argenti e 6 bronzi. Successo pieno con due gare svolte e due ori vinti per la stessa coach Petruzzi (M45) nei 100 e 200 dorso. Una medaglia d’oro nei 200 stile libero e un argento nei 100sl per Antonio Tinelli (M50). Ancora due medaglie per Sabino Nitti (M35) che è oro nei 200misti e bronzo nei 200dorso, stesso colore di medaglie per Sebastiano Nitti (M65) nei 200 e 100misti, mentre Marino Tinelli (U25) vince l’argento nei 100misti e il bronzo nei 100sl. A vincere una medaglia sono Marianna Boccardi (M35), oro nei 50 dorso, Pietro Recchia (M40), oro nei 200 delfino, Natalia Pinto (M35), argento nei 100 misti, mentre il bronzo è conseguito da Mimma Caforio (M30) nei 50rana, Giovanna Chiafele (M25) nei 100 delfino e Domenico Curione (M65) nei 100dorso. “Una giornata ricca di soddisfazioni, nuovi record personali e soprattutto tanta voglia di misurare i propri limiti agonistici senza trascurare il piacere di trascorrere una giornata insieme condividendo la passione per il nuoto” – dichiara mister Petruzzi. La cerimonia finale di premiazione, svoltasi alla presenza di Filippo Magnini, si conclude con la classifica di società in cui la Otrè Master si piazza al 13° posto su 38 società partecipanti grazie anche ai punti apportati dal resto della squadra Otrè in gara Roberto Miraglia, Donatello Colamaria, Maria Mezzapesa, Paolo Scarano, Gianvito Resta e Luigi Mansueto.