Stampa
In: Altri sport

05 07 nocincorsa 1NOCI (Bari) - Nocincorsa, la neonata società podistica nocese del presidente Carmelo Sproviero, ha cominciato a correre sul serio, soprattutto nell'ultimo mese: tante le gare sostenute ad aprile, con risultati di rilievo e podi assoluti e di categoria, fino all'ultimo impegno della 21 km del Trail del Vesuvio, la scorsa domenica 6 maggio, con il 19° posto assoluto di Gaetano Vasca su ben 243 classificati.
Ripercorriamo insieme il primo mese intenso di gare per la giovane società nocese, soffermandoci sui risultati e i protagonisti dei suoi primi passi nel podismo regionale e nazionale. (in foto la rappresentativa di Nocincorsa al Trail del Vesuvio dello scorso 6 maggio).

05 07 mariano franco nocincorsaAprile comincia al meglio con il 3° Ecotrail "Castel del Monte" del 15 aprile, dove lo specialista della disciplina, Mariano Franco (in foto a dx, ph. Icron) chiude la 16km con il terzo posto assoluto, ma è solo il preludio per un risultato ancora migliore, agguantato il 21 aprile, su un percorso più lungo e più difficile come quello della Gargano Running Week (34km con un delta di 1850m).
Qui il nocese, già nella rappresentativa pugliese di Trail (corsa in ambiente naturale), riesce a salire sul 2° gradino del podio, centrando il suo miglior risultato sin qui, per questa stagione di gare.

05 07 nocicorsa a castellanetaI giorni successivi sono sempre in corsa per il gruppo nocese: il 22 aprile è tempo di "CUT", la "Castellaneta Urban Trail", con due podi di categoria(a sx la foto dei protagonisti della gara) grazie a Vittorio Goffredo, argento e Mariano Nitti bronzo, mentre il 25 aprile, a Conversano, sono in 7 a prender parte alla "Castiglione Eco Trail," con Mariano Franco e Piero Roberto che portano a casa entrambi il bronzo di categoria.

Il mese termina con la trasferta a Vasto del 29 aprile per il "Trail dei Trabocchi", con Enzo Fasano, Vittorio Goffredo e Mariano Nitti in gara, in contemporanea con Annarosa Notarnicola, Piero Roberto e Enzo Notarnicola che invece prendono parte alla IX "Taranto nel cuore", settima tappa del Corripuglia.
Il salto di qualità arriva però il 6 maggio, con la partecipazione al "Trail del Vesuvio" che vede Gaetano Vasca chiudere con la miglior prestazione del suo gruppo, tra i primi 20, precisamente 19°, sui 243 atleti riusciti ad arrivare al traguardo di questa difficile, quanto estenuante, 21 km.
Da sottolineare, insieme al suo personale trionfo, anche la partecipazione alla gara dei suoi compagni di avventura Carmelo Sproviero, Gaetano Agrusti e Pietro Passaro.