Stampa
In: Altri sport

06 24 nocinbici per la prima cross country città di nociNOCI (Bari) - Dopo un anno di assenza, la ASD Nocinbici di Gaetano Dentamaro torna all'organizzazione delle gare ciclistiche con il successo della 1° XC "Città di Noci" dello scorso 24 giugno.
Settima tappa del neonato circuito "Pugliaintour" e valida come prova del campionato regionale, la gara nocese ha attirato in quel di Barsento 65 amatori e 50 agonisti, impegnati in un percorso di crosscountry tra i territori di Noci, Putignano e Alberobello.
Tutti i podi delle rispettive categorie sono stati premiati, con Simone Pace e Gianpaolo Salatino di Nocinbici rispettivamente secondo e terzo di categoria, per un successo di partecipazione, organizzazione e divertimento che fa tornare l'associazione ciclistica nocese tra le protagoniste delle due ruote pugliesi.

 06 24 simone pace 2 di categoriaIl percorso tracciato da Adamo Cattaro, con partenza e ritorno a Barsento, si snodava per 5,7 km con 130m di dislivello, tra muretti a secco, tratti boschivi e rupestri, perfetti per gli amanti del crosscountry: il numero di giri sul percorso variava a seconda delle categorie, con gli amatori chiamati a ripercorrere lo stesso 6 volte, gli allievi 3 e gli esordienti 2 (questi ultimi due appartenenti agli agonisti).
Negli amatori, il primo a tagliare il traguardo è stato Nicola Pugliese del Team Eurobike in 1:32:02, davanti a Cosimo Cattedra (NRG Bike) e Alessandro Fittipaldi (Ciclisport 2000 Focus Bike Team), con Gianpaolo Salatino terzo di categoria M3 (foto in basso).
Negli agonisti, invece, ha trionfato Angelo Tagliente della MTB Casarano in 1:32:38 davanti al compagno di squadra Simone Macri e a Ninni Mattia Colasanto della Polisportiva Dilettantistica "Gaetano Cavallaro".
Simone Pace di Nocinbici è arrivato secondo nella categoria ELMT (foto a sinistra) invece, dietro a Giacomo Scardigno della New Bike Andria.

06 24 gianpaolo salatino 3 di categoriaA ricevere i lauti premi e omaggi sono stati i primi 3 arrivati di ogni singola categoria, accolti a Barsento da un ricco rinfresco e dall'entusiasmo dell'associazione organizzatrice e di tutti i volontari impiegati nel percorso, tra cui anche la neonata società "Nocincorsa".
"La gara ha avuto un grandissimo successo sia in termini di presenze, sia di organizzazione ad altissimi livelli" commenta raggiante il presidente Dentamaro. "Sicurezza, personale sul percorso, ricchi premi, ristoro ricco di prodotti di alta qualità e scenario mozzafiato hanno reso questa gara unica".
Insomma, Nocinbici è tornata alla grande e non ha intenzione di fermarsi, insieme ad atleti e appassionati e la comunità nocese non potrà che beneficiarne in termini di sport e attrattiva verso il paese dei tre campanili.