Stampa
In: Altri sport

07 17 Angelo MottolaOSTIA (RM) - Dopo aver affrontato con la rappresentativa Puglia la fase preliminare del Torneo delle Regioni U14 di Pallanuoto, classificandosi terzo, insieme ai compagni, a Riviello di Potenza, il promettente pallanuotista classe 2004 dell'Otrè, Angelo Mottola, è in queste ore a Ostia, alle fasi finali del Trofeo delle Regioni, per un posto tra le prime 8 d'Italia.
Ieri la prima sfida con la Toscana, finita 8 a 8 e oggi la seconda con il Friuli Venezia Giulia: le prime due del girone, che raggruppa alcune delle terze classificate alle fasi preliminari, passano nel raggruppamento dalla prima all'ottava squadra, mentre l'unica eliminata se la vedrà con il raggruppamento 9-14.
L'obiettivo dei 19 ragazzi, selezionati e allenati dai tecnici Gaetano Del Giudice e Giuseppe Marzulli, è ovviamente quello di approdare nel primo raggruppamento e giocarsi il miglior posto possibile tra le forti rappresentative di Campania, Lazio e Liguria.

La convocazione del giovane nocese in rappresentativa si paventava da tempo nell'ambiente Otrè, fino poi alla chiamata alle fasi preliminari del girone Sud, di luglio.
19 i convocati totali, di classe 2004-2005-2006, capaci nei vari allenamenti preparatori di creare un bel gruppo, determinato e di valore, in grado di ben figurare al Trofeo delle Regioni.

Tanta la soddisfazione e l'orgoglio da parte di mister Vito Liuzzi dell'Otrè per la chiamata in rappresentativa del gioiellino della sua under15, a cui a distanza, in queste ore, sta dispensando consigli e incoraggiamenti per affrontare al meglio questi due match importanti e quelli a seguire.
Vi terremo ovviamente aggiornati sugli sviluppi e sul risultato finale della "spedizione", augurando il nostro più forte in bocca al lupo ad Angelo e all'intera rappresentativa.