Stampa
In: Altri sport

06 09 alessandra pipoli dressageNOCI (Bari) - Continua a raccogliere risultati e soddisfazioni nel dressage, la putignanese, classe 2001, Alessandra Pipoli, insieme a Betulla del Circolo Ippico Monaci. e dietro la guida dell'istruttrice Isabella Bratta. 
L'ultimo e più importante della stagione, sin qui, è arrivato domenica 9 giugno, nell'Horse Club Terra Jonica di San Giorgio Ionico (TA), nel corso dei Campionati Interregionali Puglia-Basilicata di Dressage.
Con un secondo posto sabato e un ottimo primo posto domenica, la giovane amazzone ha portato a casa l'argento assoluto e il titolo di vice campione nella sua categoria, dietro la neo eletta campionessa interregionale cat. F, Rosa Picerno del Dressage Club e davanti a Laura Pinto,terza nella graduatoria finale su 10 partecipanti. (Alessandra Pipoli, prima da sx in foto, insieme ai rappresentanti FISE Puglia)

La Pipoli è scesa nel rettangolo di gara del bellissimo Horse Club tarantino sabato, per il percorso di F100 e domenica per quello di F200. "Sotto" di lei Betulla dei Monaci, di proprietà della nocese Checca Tinella e bellissimo esemplare di murgese.
Dieci in totale gli iscritti di categoria F per questi campionati interregionali, con i quali la giovane amazzone del circolo nocese ha dovuto confrontarsi, per portare a casa il miglior risultato.

Al termine della prima ripresa, sabato mattina, è arrivato il primo argento, dietro Rosa Picerno e Carlito e prima di Domenico D'Onghia, a cavallo anch'egli di un murgese, Ginestro.
È andata ancora meglio domenica, nella ripresa F200, disputatasi sotto il caldo delle 13-14, dove Alessandra Pipoli ha portato a termine un buon percorso, senza particolari sbavature, conquistando così l'oro davanti a Rosa Picerno e Laura Pinto.

La somma delle percentuali di punteggio delle due gare ha confermato l'ottimo risultato del binomio del Circolo Ippico Monaci: con 128,830 punti Alessandra Pipoli è così vice campionessa interregionale Puglia-Basilicata di categoria F, dietro Rosa Picerno e Carlito, a 132,250 punti e davanti a Laura Pinto, a 127,180.
Tanto l'orgoglio espresso per la sua allieva dall'istruttrice del Circolo Monaci, Isabella Bratta, sempre al fianco dell'amazzone putignanese durante la gara.
E ora, testa ai prossimi appuntamenti della stagione di dressage, con alla giacca e al collo una coccarda e medaglia che pesano e che spingono Alessandra, ancora giovanissima, a crederci e a lavorare per crescere ancora.