Stampa
In: Atletica

10 15 arezzoNOCI (Bari) - E' stato un week end "unico" quella vissuto dagli atleti della Montedoro Noci. La squadra infatti è stata impegnata su numerosi fronti, a livello regionale, nazionale ed internazionale. Partendo da quest'ultimo scenario, un gruppo di atleti ha preso parte alla mezza maratona di Londra, tra le gare più affascinanti in tutta Europa. Si tratta di Paolo Liuzzi, Anna Losito, Paolo Matarrese, Saverio Lippolis, Domenico Fusillo, Giampiero Silvestri, Maria Ritella e Anna di Sisto.

10 15 londraLa 21 km si è sviluppata tra le vie più significative della capitale londinese, in un percorso ricco di colori e di gente che ha festeggiato gli atleti di tutto il mondo giunti a Londra. Grande gioia da parte dei nocesi, sempre fieri di rappresentare la nostra città all'estero. Tornando in Italia,  la squadra ha preso parte al campionato italiano ad Arezzo sempre sulla distanza dei 21 km. Il Presidente Bianco, presente con un cospicuo gruppo di atleti, ha rappresentato la squadra nocese che ha colto un decimo posto societario con il miglior piazzamento individuale che ha visto Enzo Romano aggiudicarsi il quinto posto nella categoria SM 50. Sempre in ambito nazionale, domenica al campionato interregionale a 10 15 ruvoRuvo di corsa in montagna, la Montedoro si è laureata campione nazionale su questa specialità. Un bellissimo risultato, suggellato anche dal primo posto di Antonio Liuzzi, campione nazionale sm55 su questa specialità. Grandi prove anche quelle di Mariano Nitti e di Enzo Fasano che hanno preso parte alla gara di Ruvo. Infine, a chiudere la grande domenica di sport, ci ha pensato la tappa del Corripuglia che si è svolta a Carosino, con la squadra che ha colto un ottavo posto societario e com le brillanti prestazioni di Silvano Calicchio (38 esimo assoluto) e Maria Antonietta Amatulli (seconda nella sf35). Domenica prossima ritorna il Corripuglia con la tappa di Andria.