Stampa
In: Atletica

04 28Atleti nocesi alla maratona e mezza maratona di ViennaNOCI (Bari) - In attesa del ritorno del Corripuglia, gli atleti della Montedoro, in questi ultimi giorni, hanno corso con successo in Italia e all’estero. Martedì 25 aprile, grandissimo risultato per Vito Sardella che al campionato italiano di 50 km, con il tempo di 3h e 8min, si è laureato campione italiano nella categoria sm 40 ottenendo anche il quinto posto assoluto alla gara che si è svolta a Castel Bolognese in Emilia Romagna. "Siamo davvero felicissimi per questa affermazione del nostro Vito Sardella" – commenta il presidente Bianco.

04 28Vito sardella campione italiano sm 40 alla 50 kmE’ una bella affermazione per la nostra squadra, che ci riempie di ulteriori motivazioni per il proseguo della stagione. Sul campo internazionale, invece, la primavera è la stagione delle grandi maratone e mezze maratone. Un gruppo di atleti nocesi, domenica 23 aprile, ha corso la maratona e la mezza maratona di Vienna. Si tratta di Vitantonio Curri, Mariano Franco, Pietro Roberto, Carmelo Sproviero, Pietro Passaro, Gaetano Agrusti, Angelo Sciatta e Adriano De Grazia. Vitantonio Curri ha chiuso la 42 km con il tempo straordinario di 2h e 51 min. Tantissima gioia e soddisfazione per i nocesi, per gli ottimi tempi ottenuti alle gare viennesi, nonostante il freddo che ha colpito in maniera particolare la città austriaca in questi giorni. Sempre martedì 25 aprile, diversi atleti della Montedoro hanno invece corso il trail di 12 km “Castiglione Ecorun” a Conversano. Grandissima prestazione per Marco Calò classificatosi terzo assoluto all’affascinante gara svoltasi nel territorio conversanese. Chiuse le parentesi nazionali ed internazionali, si ritorna alla quotidianità del Corripuglia con l’appuntamento di domenica 30 aprile a Taranto.