Stampa
In: Atletica

03 22Foto societaria a PutignanomontedoroNOCI (Bari) - La Montedoro, dopo il successo della Spaccanoci, si aggiudica anche la tradizionale Marcialonga di Putignano andata in scena Domenica 18 Marzo e giunta alla 39esima edizione. Un ottimo inizio di stagione con tanti ottimi risultati individuali, che danno tante motivazioni per una stagione che lentamente entra nel vivo.

Nella giornata putignanese, ancora una grande gara di Francesco Minerva, giunto secondo assoluto e di Giuliano Gaeta quarto assoluto, sempre più protagonista tra i giovani del Corripuglia. Tantissimi piazzamenti individuali. Per le donne, Francesca Riti è prima nella categoria sf (fino a 35 anni), Mariantonietta Amatulli è terza nella sf 35, Nicoletta Ramunno è quarta nella sf 45, Lena Attolico è terza nella sf 60. Per gli uomini, assodati i primi posti di Minerva e Gaeta nella sm 40 ed sm, Insalata è terzo nella sm 35 e Scattarelli quinto sempre nella sm 35, Curri è quinto nella sm 45, Caliandro è primo nella sm 50, Romano è primo nella sm 55, Dimastrochicco è primo nella sm 60 e Sciacovelli, sempre nella sm 60 è quinto. Nella sm 65, Gallo è primo , Attolico è terzo mentre Gennaro Santoro coglie un buon sesto posto. Infine, nella sm 80, Vitantonio Lippolis è secondo. Archiviato il successo di Putignano, gli atleti della Montedoro sono attesi domenica con la mezza maratona in programma a Parabita (Le), terzo appuntamento del Corripuglia 2018.