Stampa
In: Atletica

03 31 marianofrancoalloIUTA2NOCI (Bari)- La passione e la tenacia sono state, per l’atleta nocese d’adozione Mariano Franco, il giusto carburante per affrontare la 45km, prima delle tre gare, del 3° Trofeo delle Regioni dello IUTA Italia (Italia Ultramarathon and Trail Association - in foto Mariano Franco, al centro, con il team pugliese)

La gara, svoltasi lo scorso 25 marzo presso Loano, in provincia di Savona, ha visto la partecipazione di oltre 900 atleti provenienti da alcune regioni italiane.

A gareggiare per la Regione Puglia un team di atleti e atlete, selezionato e coordinato da Giovanni Cotugno, al quale era stato conferito, da parte della IUTA, proprio questo importante ruolo.

Nel team di Cotugno numerose professionalità a servizio degli atleti pugliesi e cioè Giuseppe Moliterni e Giuseppe Mangione, lo psicologo dello sport Matteo Simone e Giuseppe Macchiarola, già medico della Federazione Nazionale pugilato femminile, insieme a massaggiatori e nutrizionisti. Ogni gruppo regionale è stato composto, a discrezione dei rispettivi Selezionatori Regionali, da un massimo di 6 elementi dei quali solo i primi 3 classificati contribuivano al punteggio per la squadra.

03 31 marianofrancoalloIUTA1Tra gli atleti pugliesi, il nocese Mariano Franco è stato il primo dei suoi a tagliare il traguardo, contribuendo al 5° posto societario della rappresentativa e classificandosi al 46° posto assoluto, con un tempo di 6:12:47: a seguire i compagni Vito Minerva, 51° con il tempo di 6:17:32, Massimo Termite, 69° con il tempo di 6:37:15 e Vito Procinto, 126° con il tempo di 7:32:17.  

L’atleta Franco, componente della neonata ASD Nocincorsa, ha voluto ringraziare per l’opportunità, l’organizzazione e la serietà, il referente Giovanni Cotugno unitamente a Giuseppe Moliterni.  Un’ importante occasione di crescita personale e sportiva per lui, dati la complessità del percorso scelto, impervio e faticoso e il clima per nulla favorevole, che ha comportato anche cambiamenti nella gara.