Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

2009_03_23_spaccanociNOCI - È tutto pronto o quasi per la dodicesima edizione della gara podistica Spaccanoci che si terrà domenica 29 marzo. La stracittadina che da dodici anni appassiona ed emoziona i nocesi e richiama personalità da ogni parte della nazione si arricchisce sempre di più di novità. A queste vanno ad aggiungersi tutti quelli che grazie a questa manifestazione si sono avvicinati al mondo podistico e alla società Montedoro facendo divenire il podismo uno degli sport più seguiti dai nocesi. La Montedoro dal canto suo non manca mai di raggiungere traguardi sempre più importanti e non fallisce mai un obiettivo. I risultati ultimi e la vittoria del campionato dell’anno scorso sono segni tangibili di una squadra in salute e che non teme nessun avversario. Numeri alla mano (fonte Fidal) attualmente la Montedoro Noci è la squadra più forte a livello regionale. Ne va dato merito.

Ritornando alle novità della dodicesima Spaccanoci, valida tra l’altro come terza prova del Corripuglia 2009, quella che spicca maggiormente è l’apertura per la prima volta al mondo dei diversabili. Infatti da quest’anno possono iscriversi alla gara i diversamente abili iscritti al CIP (Comitato Italiano Paraolimpionico) e all’UNITALSI. Per loro il gruppo scout Agesci di Noci allestirà una maxi tenda che potrà ospitare circa 80 persone e la loro gara si svolgerà su un percorso di circa 1 km intorno all’estramurale nocese.

L’altra novità è rappresentata dal punto di partenza/arrivo. Non si partirà più infatti dall’estremo della piazza centrale di via Principe Umberto, ma bensì da via Aldo Moro. In ultimo sono da citare alcune delle personalità sportive che parteciperanno alla corsa. Si attendono infatti il corridore nazionale Giacomo Leone, e il maratoneta Ottavio Andriani. La restante parte della storia già la conoscete. I chilometri da percorrere sono i canonici nove che attraversano l’intero territorio urbano dal centro alla periferia; l’orario di partenza è il solito, e non importa se piove o nevica perché il comitato organizzatore ha deciso che la gara si svolgerà comunque con qualsiasi condizione atmosferica.

L’affluenza di quest’anno è prevista per circa 1700 atleti anche se il numero potrebbe ancora variare. Cosa si vince? Per gli atleti iscritti alle diverse società il premio va ad iscriversi nella classifica del Corripuglia più un riconoscimento personale. Per gli amatori gli organizzatori cercheranno di rendere felici tutti i partecipanti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 324 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook