Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -
Pubblicità dolcepuglia2017

spaccanoci-2010-04NOCI (Bari) - Anche per quest'anno è rimasto invariato il successo per la gara podistica di eccellenza nocese denominata Spaccanoci. La tredicesima edizione della gara organizzata dall'Asd Montedoro approvata dalla Fidal Puglia e realizzata in collaborazione con il CIP (Comitato Italiano Paraolimpico) non ha deluso le aspettative. Anche se in tono minore sotto il punto di vista degli iscritti, solo 1700 a differenza della passata edizione in cui si sono sfiorati i 2000 partecipanti, per via di una gara nazionale in svolgimento a Capua, la gara non ha mutato il suo fascino e rimane comunque la prova di partenza di livello regionale del Corripuglia. Quest'anno il primo a tagliare il nastro del traguardo è stato Francesco Caliandro, podista dell'Amatori Cisternino che con 31'58'' si è aggiudicato il primo posto nella graduatoria degli assoluti.

Completano il podio Tommaso Parisi dell'Amatori Acquaviva, e Luigi Zullo dell'Aden Exprivia Molfetta. "Un percorso difficile- ci spiega il vincitore Caliandro all'arrivo in Piazza Garibaldi- molto tecnico e ricco falsi piani. Il vento di tramontana poi ci ha messo del suo per far accrescere le difficoltà. Comunque sono contento di questa esperienza che spero mi sia di auspicio per le gare di livello nazionale".

 

{pgslideshow id=129|width=500|height=375|delay=3000|image=L}

 

L'esperienza pluridecennale ha spinto gli organizzatori ad approntare preziose novità. Innanzitutto il percorso. Allungato di 1km che porta l'estensione dello stesso a 10km totali, si è svolto in massima parte nella zona industriale nocese finora mai toccata da avvenimenti sportivi e che ha fatto accrescere la serie dei sali-scendi tipici del percorso nocese. In secondo luogo i pacchi gara. Nati con lo scopo di rendere felici quanti si iscrivevano da "liberi" nelle prime edizioni, ora il pacco gara è divenuto sempre più simbolo di una partecipazione attiva all'avvenimento sportivo. Arricchito di generi alimentari naturali e genuini serve ai podisti per recuperare e reintegrare le energie disperse durante l'attività podistica.

Di rilievo è stata anche la partecipazione dei diversamente abili. Grazie all'Unitalsi di Noci, per il secondo anno consecutivo anche chi ha difficoltà con la deambulazione ha potuto divertirsi svolgendo un percorso di 1 chilometro intorno all'estramurale cittadino scorgendo scorci della storia cittadina. La giornata soleggiata, sospinta da un leggero vento di tramontana, ha fatto sì che la prima prova del Corripuglia si sia trasformata in una grande festa per i podisti e per tutti quelli che sono appassionati di sport.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 276 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook