Pubblicità

Pubblicità pub noci24 01

Pubblicità Assinotar 2017 luglio 1

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

- -

bianco-stefano-montedoroNOCI (Bari) - Meno 9 alla 16a edizione della "Spaccanoci", la 10 km nocese, organizzata dall'ASD Montedoro, considerata ormai appuntamento fisso per gli amanti della corsa, nonchè per i podisti del Corripuglia: la gara di domenica 17 marzo sarà la 2a tappa del Corripuglia 2013, vinto ben 5 volte dalla società nocese. Il presidente Stefano Bianco (in foto) ci racconta i preparativi per la manifestazione, che nonostante la crisi, sembra trovare i presupposti per confermarsi evento regionale.

Il percorso, però, a 9 giorni dalla data prevista, rappresenta un punto interrogativo, dati i lavori in via Aldo Moro che potrebbero costringere l'organizzazione ad optare per un percorso diverso rispetto a quello delle scorse stagioni: gli anni addietro si partiva dalla villa comunale, passando per la via "incriminata" per arrivare presso Bar Commercio, dopo 10 km di corsa, ma per i motivi su scritti si potrebbe partire dalla piazzetta antistante Frulla Gel per arrivare a Bar Pace, dopo la lunghezza prefissata del percorso. "Preferirei conservare il percorso di sempre" afferma senza troppi fronzoli il presidente della ASD Montedoro, Stefano Bianco, che ammette anche di non aver avuto ancora conferma su questa possibilità. Nella stagione 2009/2010 la Spaccanoci della sua associazione toccò il record regionale di 2000 iscritti, un traguardo che già da quegli anni confermava la fama e la credibilità dell'associazione podistica nocese, che spera di confermare anche quest'anno la benevolenza degli amanti della corsa alla "Spaccanoci".

La 16a "Spaccanoci" offrirà un percorso di gara anche a disabili e bambini, rispettivamente inseriti nella mini gara di 1 Km riservata agli iscritti UNITALSI e alla mini-run per bambini di 4a e 5a elementare, che percorreranno 600m: per loro una medaglia ricordo, uovo di pasqua e maglietta celebrativa dell'evento. "Tutti i partecipanti alla nostra gara non vedono l'ora di ricevere le uova pasquali da noi offerte, è un vero successone del cioccolato nocese: la prima e il primo assoluti della gara riservata alle società, riceveranno un uovo da ben 12 kg!" L'agognato uovo farà comunque parte del paccogara offerto dalla Montedoro agli iscritti, un pacco ricco di prodotti tipici locali offerti dagli sponsor, con tanto di maglietta celebrativa.

Saranno premiati i primi 5 di ogni fascia d'età (scandite da una distanza di 5 anni), nonchè il primo e la prima assoluti: le iscrizioni per gli atleti affiliati ad una società podistica avranno luogo il giovedì prima della Spaccanoci e sapremo quindi più avanti il numero dei partecipanti alla gara. Nel 2012 furono ben 1511.  "Quest'anno mancheranno grandi nomi, per ristrettezze economiche dovute alla diminuzione degli sponsor e del sostegno degli enti: gli atleti proverranno comunque da Puglia e Basilicata, ma la gara rimane a livello regionale, con il patrocinio del Comune di Noci, della Provincia e della Regione. La gara è aperta anche ai cosìdetti "liberi", coloro cioè che gareggiano senza affiliazione societaria, solamente per lo spirito di partecipazione e divertimento della manifestazione: a loro, le iscrizioni saranno aperte da venerdì 15, presso la nostra sede in via Porta Putignano 5 (presso la gioielleria Intini, ndr), nelle ore serali. Tra loro, saranno premiati solo la migliore e il migliore assoluto".

"La Montedoro metterà in campo i suoi migliori corridori: siamo 100 in tutto in società, quindi alcuni di loro si occuperanno con me dell'organizzazione. Sono in contatto con il comico Pulpito di Radionorba per presenziare e intrattenere all'evento, la cui premiazione avrà luogo in Piazza Garibaldi, nel dopo-gara."

Siam certi sarebbe rappresenterebbe una grande soddisfazione per il presidente l'affermazione dei suoi "in casa" e gli chiediamo una previsione sulla gara: "Torniamo dalla prova del campionato italiano di cross a Monza, dove son pesati gli infortuni che hanno perciò compromesso il "raccolto" dei punti, fondamentale per la classifica finale generale che l'anno scorso ci ha visti quarti su tante squadre. Speriamo questi infortuni siano recuperati per la Spaccanoci, dove ricordiamo comunque, tutti gli atleti, anche gli ultimi, vanno a punteggio".

Altra incognita le condizioni atmosferiche per domenica 17 marzo, anticipata da un periodo di costante cattivo tempo, ma Stefano Bianco spera, per la riuscita della manifestazione, che la giornata sia splendente "Si corre anche sotto la pioggia, come da regolamento, però a queste condizioni c'è chi rinuncia, il pubblico in primis soprattutto. Quindi incrociamo le dita".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Commenta tramite Facebook

 

trovo aziende

Dalla prima pagina

Pubblicità

Pubblicità

Dulciar Natale 2017

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

Ginevra
Pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Pubblicità

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 189 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 
master-noci24-ballottaggio
promemoria

CONTRATTI DI QUARTIERE II

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 1-4-2004

Avvio lavori P.zza Garibaldi: 11-4-2012

Fine lavori P.zza Garibaldi: 30-4-2013

Approvazione convenzione: 15-07-2014

Avvio lavori per le case: ???

Sono trascorsi:

 

MUSEO DEI RAGAZZI

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 30-11-2005

Primo stralcio: 7-06-2011

Secondo stralcio: 7-04-2014

Avvio Terzo stralcio: 29-12-2015

Conclusione Terzo stralcio: ???

Sono trascorsi:

 

Twitter

PUMS

 

Il progetto: cosa prevede

Avvio del bando: 19-12-2014

Affidamento: 8-09-2016

Sito web dedicato al PUMS: 17-09-2016

Chiusura prima fase del PUMS: 22-12-2016

Adozione ed attuazione PUMS: ???

Sono trascorsi:

 

Facebook