Stampa
In: Calcio

 07 12 vittoria europeo italiaNOCI - Alle 23:54 dell’11 luglio 2021, l’Italia dopo 53 anni si è laureata Campione d’Europa per la seconda volta battendo ai calci di rigore 4-3 l’Inghilterra.


Il gol al secondo minuto del terzino inglese Luke Shaw poteva destabilizzare la nostra squadra, ma la caparbietà, la voglia di vincere, le abilità del nostro Mister Roberto Mancini e lo spirito della nostra Nazionale ha permesso prima di pareggiare grazie al gol di Leonardo Bonucci, di resistere nei tempi supplementari e poi di vincere ai calci di rigore grazie alle parate di Gianluigi Donnarumma per la seconda volta della nostra storia il Campionato Europeo.
Al triplice fischio dell’arbitro olandese Björn Kuipers, centinaia di ragazzi e di adulti si sono riversati nelle strade del nostro paese per festeggiare la magnifica impresa della nostra Nazionale.
Cori e canti dalla Villa Comunale a Piazza Garibaldi hanno accompagnato le tante auto e camion pieni di ragazzi con fumogeni e bandiere tricolore che festeggiavano per il fantastico risultato. Una vittoria dal grandissimo peso specifico dopo un anno e mezzo di sofferenza, paura,angoscia, mesi dove aggrappati al tricolore, sui balconi ,cantavamo il nostro Inno per darci forza e continuare a lottare, oggi abbiamo avuto la possibilità di festeggiare, di cantare il “Canto degli Italiani” per gioire senza abbassare, ancora, speriamo per poco, la soglia dell’attenzione sperando in un futuro prossimo pieno di gioie e privo di dolori.

© RIPRODUZIONE RISERVATA