Stampa
In: Calcio a 11

11 26 NociAzzurriSavelletriNOCI (Bari) - Prosegue senza sosta la stagione del Noci Azzurri 2006: nella giornata di domenica 25 novembre si è disputata l'ottava giornata del  Girone B del campionato di seconda categoria che ha visto la formazione locale fronteggiare e sconfiggere all'ultimo minuto il Savelletri.

(Foto di Noci Azzurri 2006)

Il match comincia con circa un'ora di ritardo: la forte pioggia che si è abbattuta su Noci domenica pomeriggio ha reso il campo quasi impraticabile, complicando non poco il regolare svolgimento della gara. Le schiarite arrivate subito dopo il temporale hanno però migliorato quantomeno le condizioni climatiche, favorendo così l'inizio dell'incontro.

Il Noci Azzurri 2006 reduce da una vittoria sul campo della Virtus Castellana, affrontava il Savelletri, ottavo in classifica con 9 punti. Era assolutamente necessaria la vittoria, soprattutto considerando che il calendario metteva di fronte tutte le prime della classe contro squadre di bassa classifica.

La partita comincia malissimo per il Noci Azzurri che non riesce ad imporre il proprio gioco come spesso ha abituato il suo pubblico. Sicuramente influiscono sul rendimento della squadra due grossi fattori: le condizioni del terreno di gioco (ai limiti dell'impraticabilità) e l'assenza a centrocampo del fulcro di gioco della squadra locale, il capitano Paolo Laera; arriva così il primo gol del Savelletri, sintomo di queste difficoltà iniziali.

Ciò nonostante i ragazzi di mister Palazzo riescono a rimettere sui binari giusti la partita, trovando con calma e lucidità il gol del pareggio con il difensore Giuseppe Genco. La partita resta comunque poco tecnica: moltissimi i falli in campo, tantissimi i calci piazzati soprattutto i corner, fondamentali per la formazione locale che cerca di sfruttarli al meglio rendendosi più volte pericolosa. È a centrocampo che si decide la partita, la capacità di lottare e superare con grinta l'avversario prevale sulle trame di gioco, difficili da realizzare, è bene ribadirlo, anche a causa delle pessime condizioni del campo. Sul finale, quando entrambe le squadre erano sul punto di rassegnarsi e dividersi la posta in palio, un giocatore del Noci Azzurri 2006 viene atterrato in area e l'arbitro concede il calcio di rigore: sul punto di battuta si presenta l'attacante Daniele Recchia che con il sinistro spiazza il portiere avversario, regalando la vittoria alla sua squadra per 2-1.

Vittoria fondamentale come detto per il Noci Azzurri 2006 che porta a casa 3 punti importanti e non perde contatto con le squadre che la precedono (Atletico Martina 2018 e Tre Colli, entrambe vittoriose nell'ultimo turno): in questo momento la squadra occupa il terzo posto in classifica a quota 18 punti, a quattro punti dalla capolista. Il prossimo appuntamento sarà in trasferta, domenica 2 dicembre contro il New Banana Club Ceglie, sesto in classifica.