Stampa
In: Calcio a 5 femminile

11 11 purobio vs città di tarantoNOCI (Bari) - Sembrerebbe davvero l'anno della puroBIO quello in corso! La stagione del salto di qualità, che sarebbe possibile grazie a un roster altamente competitivo.Quarta e Gomez sono sicuramente alla guida di questo gruppo vincente, con la loro esperienza e talento indiscussi, ma in generale il gioco di tutte le biancoblu funziona ed è davvero inarrestabile. L'avranno pensato tante volte, durante il match di domenica pomeriggio, le avversarie del Città di Taranto, inermi davanti lo strapotere delle padrone di casa e subito arresesi alla sconfitta.
Il Noci, invece, porta a casa altri 3 punti e vola al 2° posto nel girone D della A2 femminile.
Intanto la biancoblu Maria Quarta vince il titolo di "Miglior sportivo di Ottobre" per il programma radiofonico di Yes We Radio, "Il Processo del Lunedì" in collaborazione con Noci24.it. (foto New Team Noci)

 Il primo tempo mette in chiaro le cose, sin dagli scampoli iniziali di partita. Gomez porta le sue in vantaggio, davanti a un palaFiore gremito, con una piccola ma calorosa tifoseria tarantina a sostenere le gialloblu.

Le nocesi di mister Monopoli si portano subito alte, in continuo pressing, mettendo in difficoltà le tarantino. L'esperienza e la bravura di Cordaro in porta è l'unico argine avversario rispetto allo strapotere delle biancoblu.

Calaita del Città di Taranto prende il palo, ma nella porta sbagliata, a causa di un rimpallo, ma in generale con le compagne non riesce a imbastire una sola azione fino alla fine. Gomez e Quarta scambiano pregevolmente nell'area tarantina, ma Cordaro chiude la saracinesca.
Un errore della sua difesa permette però a Fatiguso di recuperare palla nella metà campo avversaria e di sorprendere il portiere tarantino, per il raddoppio. Sempre lei, autrice sin qui di un grande campionato personale, fa suonare l'incrocio dei pali prima della pausa.

Nella ripresa, la storia non cambia e le biancoblu continuano ad attentare ripetutamente alla porta di Cordaro: il pressing rimane alto e le nocesi lottano su ogni palla, impedendo a tutti gli effetti alle tarantine di costruire.
La prima azione pericolosa è di Fatiguso, ma il palo e il portiere avversario negano il gol; Gomez viene beccata più volte al cospetto della porta, ma un po' di imprecisione e la bravura dell'estremo difensore rossoblu le negano la marcatura. De Brito quasi va in gol quando la palla scivola dall'abbraccio di Cordaro su sua conclusione, ma il palo aiuta la tarantina, prima che arrivi la doccia gelata dell'espulsione per doppia ammonizione di Conserva.

La tribuna e panchina tarantina si scaldano per le decisioni arbitrali e contro la reazione di Quarta, che zittisce tutti, letteralmente, con il 3-0 della partita. Finalmente per Gomez arriva il gol e che gol, su pallonetto dalla sinistra che scavalca Cordaro, ma c'è spazio ancora per il 5-0, con Colantuono servita bene al centro da De Brito. La partita si avvia verso la fine con la traversa di capitan Tinelli e un'occasione in area per la giovane Angelini.

11 11 maria quarta new team nociIl Noci “fa paura” e irrigidisce il Taranto, nettamente inferiore per gioco, velocità e tocco palla rispetto alle nocesi.
Arrivano così altri 3 punti per la New Team, per un totale di 12 punti e il 2° posto parimerito nel girone D della A2 femminile, dietro il Manfredonia 2000, in compagnia di Fulgor Octajano e Futsal Molfetta.
Domenica prossima sarà trasferta dalla Salernitana femminile, penultima in classifica.

Intanto, per la calcettista biancoblu, Maria Quarta, è arrivata la nomina a “Miglior sportivo di Ottobre” da parte del programma radiofonico “Il processo del lunedì” della radio nocese, “Yes We Radio”, in collaborazione con Noci24.it.
Invitati a segnalare al trio di conduttori, Giampiero Luciani, Francesco Panetta e Antonio Basile una lista di papabili per il titolo, siamo intervenuti nel corso della puntata di lunedì 12 novembre, motivando le nomination e commentando l'andamento dello sport nocese.
Le votazioni finali, che hanno coinvolto il trio del Processo del Lunedì e le nostre giornaliste Marianna D'Onghia, responsabile sport e Daniela Della Corte, direttrice editoriale, hanno decretato infine la vincitrice di ottobre.
A lei i nostri complimenti, insieme a quelli per tutta la squadra e lo staff tecnico, per quanto dimostrato sin qui in campionato.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA