Stampa
In: Calcio a 5 femminile

10 13 purobio noci vs città di falconaraNOCI (Bari) - Il Città di Falconara darà filo da torcere in questa serie A femminile e il match a Noci di domenica 13 ottobre ne è la riprova.
Pioggia di gol per le ragazze di mister Neri, sicurezza, esperienza e freddezza, ma il Noci riesce, per quanto possibile, ad arginare la carica delle avversarie.
Le biancoverdi non regalano sicuramente la loro miglior partita, soprattutto per l'atteggiamento, ma nel momento di difficoltà, danno buoni segnali Loth, Martino, Saraniti e De Marco. (foto di Sara Tinelli)

Nel primo tempo, la chiave di volta del match passa dalle "mani" di Nancy Loth: l'olandese, sempre molto attenta e combattiva, salva un pallone sulla linea di porta, ma nel farlo tocca con il braccio, secondo il direttore di gara.
È rigore e Pascual non sbaglia.
Da qui comincia la discesa inesorabile delle biancoverdi, che vede nel primo tempo il tracollo più significativo: Luciani va a segno due volte con facilità, complice una mancata copertura delle nocesi in difesa.
Il rosso di Ferreira per fallaccio su Quarta mette le padroni di casa nelle condizioni di superiorità numerica, ma non serve a nulla e anzi le avversarie continuano a essere più pericolose e, una volta ritornate al quintetto completo, segnano ancora con bomber Luciani e Dal'maz.
Il Noci cerca la rete che possa tenerlo ancora in partita e la luce arriva e porta la firma di Loth, servita al bacio da Chiesa.

La rete prima del suono della sirena fa rientrare in campo le nocesi, per il secondo tempo, con un piglio diverso e le avversarie si rintanano maggiormente in difesa e soffrono un po' il pressing.
Mister Monopoli dà spazio a De Marco e Saraniti, che sembrano avere il giusto approccio al match: la prima cerca il gol due volte con soluzioni potenti e interessanti e la seconda fa salire bene la squadra e mette pressione al Falconara.
La seconda rete, però, non arriva per il Noci, anche per un pizzico di sfortuna, ma arrivano comunque altre due gol di Dal'maz e Ferrara, per il 7-1 finale.

LE PAGELLE DI NOCI24.IT
(La nostra redazione dà i voti alle prestazioni delle nocesi più degne di nota del match)

NANCY LOTH - 6,5: L'olandese continua a convincerci con costanza: ha tanta voglia di fare e dimostrare. Sempre attenta in campo e combattiva su ogni pallone. Si spende tanto per la squadra e il gol e l'applauso del pubblico sono più che meritati, a maggior ragione dopo il presunto fallo di mano del primo gol avversario.

CARMEN MARTINO - 6: Un'uscita sbagliata per lei sull'ultimo gol del Falconara non ci permette di darle di più, ma il portiere del Noci è un'ottima guida in campo per le sue compagne e cerca di arginare alla meglio la goleada avversaria. 

GIUSEPPINA DE MARCO - 7: Nel momento di maggiore difficoltà del campionato, mister Monopoli decide di darle spazio. Classe 2000, piccola di età e in crescendo di esperienza, ma coraggiosa e intraprendente.
Non si fa intimorire al cospetto di una delle favorite del campionato e al contrario, davanti la porta, tenta due volte di aprirsi il varco del gol, impegnando Di Biase, poco chiamata in causa durante questo match.
Nelle difficoltà della partita, il suo atteggiamento è quello giusto e che ci è piaciuto di più.

© RIPRODUZIONE RISERVATA