Stampa
In: Calcio a 5 femminile

01 26 purobio cosmetics noci vs kick off milanoNOCI (Bari) - Esce a testa alta la puroBIO Cosmetics Noci di mister Monopoli dalla sfida di domenica 26 gennaio, al palaFiore, contro la Kick Off Milano, vincitrice della Coppa Italia 2019 con le giocatrici della nazionale italiana Jessica Exana e Arianna Pomposelli.
Dopo il 2-2 dell'andata, le nocesi tornano a dare filo da torcere alla formazione di Russo, ma si devono arrendere a un gol fortuito che rovina il pareggio, il risultato più giusto per quanto visto in campo. (foto di Sara Tinelli)

Il match al palaFiore inizia con Balestra tra i pali, insieme a Chiesa, Dupuy, Quarta e capitan Gomez per il Noci.
Risponde il Kick Off con Franco in porta, Exana, Pomposelli, Vanin e Schmidt.

Il Kick Off parte da subito all'offensiva e mette pressione alle nocesi.
Chiesa su punizione ravvicinata viene fermata dalla barriera, prima del giallo per Quarta per proteste.
Arriva così il primo gol di Vanin (la migliore tra le ospiti) con tiro preciso all'incrocio alto dei pali, su punizione ravvicinata.
Pomposelli cerca più volte il secondo palo, ma non trova imbeccate dalle compagne.
Chiesa tenta di sorprendere Franco, temporaneamente fuori posizione tra i pali, ma la traversa non è la conclusione perfetta per il suo gesto tecnico.
Vanin trova allora la doppietta per il Kick Off, con rasoterra preciso all'angolino lontano, dopo tackle sbagliato di Dupuy su di lei.
Exana fa suonare il palo, ma Loth dà speranza al Noci prima della pausa, con azione personale sulla sinistra e rasoterra che sorprende Franco, per l'1-2.

Al ritorno in campo, la Kick Off perde mordente e il Noci comincia pian piano a venir fuori.
Balestra chiude bene su Exana, prima che Gomez non cerchi il pareggio con un pallonetto interessante.
Riesce ancora meglio il gesto tecnico a Saraniti (la migliore tra le padrone di casa) che, al volo, devia dalla distanza un recupero di Loth di testa, a scavalcare Franco: un gol bellissimo, che vale il prestigioso pareggio per il Noci.
Peccato però che la gioia biancoverde duri poco, infatti, sugli sviluppi di un'azione concitata, la palla filtra malamente dalla barriera nocese e arriva tra i piedi di Schmidt, sola davanti la porta, invitata semplicemente ad accompagnare la palla per il 3-2. 
Il Noci però non ci sta e attacca ripetutamente nei minuti finali: Dupuy e Saraniti si fanno pericolose, ma è Gomez che fa suonare il palo con Quarta 5° in movimento.
Un ferro beffardo, che avrebbe invece sancito il pareggio, giusto risultato per quanto mostrato dalle due compagini.

Finisce così 3-2 per il Kick Off Milano che sale a quota 31, per il quinto posto in classifica; rimangono 8 invece i punti della puroBIO, per il penultimo posto confermato.
Il prossimo match della puroBIO sarà domenica 2 febbraio contro il Città di Falconara, 4° a pari punti con il Kick Off.

© RIPRODUZIONE RISERVATA