Stampa
In: Calcio a 5 maschile

09 08 presentazione noci c5NOCI (Bari) - É il momento delle presentazioni per il futsal nocese, anche in vista di un inizio anticipato quest'anno di Coppa Puglia e Campionato, previsti rispettivamente intorno al 2 e 6 ottobre.
Il Noci C5 c'è, con il presidente Giandomenico D'Elia fiero di del suo record personale di "longevità", dal 2005 a oggi.
Anche quest'anno sarà C2 per la formazione del confermato mister Giancarlo Piangivino, riuscito lo scorso anno, nonostante una squadra giovane e tutta da costruire, a tirar fuori un buon campionato nelle prestazioni, ma meno nel risultato finale, con l'ultimo posto nel girone C, nonostante la classifica molto corta.
Quest'anno le consapevolezze sono diverse: con gli innesti degli ex Noci Azzurri e Futsal Noci d'esperienza come Giuseppe Casulli, Gianpaolo Locorotondo, Giuseppe Sportelli e Lorenzo Marinuzzi e 4-5 arrivi da Putignano e dintorni, il Noci C5 si prepara a un campionato da protagonista, da giocare ad armi pari, provando a portare a casa un bel risultato.

 I biancoverdi si sono ritrovati sabato 8 settembre, presso l'agenzia Intralot di Noci, per brindare alla nuova stagione, la cui preparazione inizierà oggì 10 settembre.
"Anche quest'anno ci presentiamo con la stessa squadra di dirigenti, a dimostrazione che la struttura c'è e funziona" sottolinea il presidente D'Elia soprattutto ai nuovi arrivati (l'unico ingresso di quest'anno tra i dirigenti è stato quello dell'ex pallamanista Rocco Curci, ndr). 
"Voi ci dovete mettere la passione, il gusto e l'impegno, che deve essere reciproco. 
Siete qui per il volere del mister e di tutti noi: sono certo che daremo filo da torcere a tutte le squadre e i risultati arriveranno".
Chiama all'obiettivo comune, invece, mister Piangivino che chiede a tutti i suoi ragazzi di iniziare un dialogo tra compagni, staff tecnico e dirigenza, per risolvere ogni problema che si presenterà, così da affrontare al meglio questo campionato.

I confermati dello scorso anno in biancoverde sono Vincenzo Fanizzi, i portieri Enzo Casulli e Marco Ignazzi, i giovanissimi Leonardo Loperfido e Damiano Trevisano.
Tornano in Noci C5 Francesco Notaristefano, Giuseppe Sportelli, Alessio Pace e Gianpaolo Locorotondo, insieme agli ex azzurri Giuseppe Casulli, Lorenzo Marinuzzi e il portiere Mario Lasaracina.
Tra i nuovi arrivi, invece, figurano Alessio Romanazzi dal CSG Putignano, il pivot Donato Felice dallo Sporting Club Grotte, il putignanese Dario Giannandrea, con esperienze anche in serie B e Gianmarco Serio dal CSG Putignano.
"Quest'anno con il presidente volevamo costruire una squadra competitiva e penso che ci siamo riusciti" dichiara Piangivino ai nostri microfoni.
"Avrò 14-15 elementi a disposizione, anche per sopperire alle eventuali assenze di chi potrà venir meno agli allenamenti per impegni di lavoro, infortuni o squalifiche, così da poter stare sereno nei cambi e nell'affrontare il campionato.
Non sappiamo ancora quale sarà il nostro girone, ma quel che è certo è che Bitonto e Cisternino (che riparte dalla C2, dopo aver lasciato la massima serie, ndr) sono le favorite per il salto in C1".

Il 15 settembre è attesa la prima amichevole con il Turi, dove il Noci C5 ritroverà alcuni ex come Mezzapesa e Mastrangelo, mentre l'inizio di Coppa è atteso per il 2 ottobre e chissà che non sia da subito derby con il Futsal Noci: "Il presidente Morea ha allestito un'ottima squadra. In estate si è parlato di fusione con loro, ma l'idea è stata poi esclusa dalla dirigenza", continua Piangivino.
Le strade del futsal maschile nocese si separano quindi anche per quest'anno, con la certezza che ci sarà da divertirsi e con la speranza di festeggiare nuovi traguardi.

09 08 presentazione noci c5 squadra

© RIPRODUZIONE RISERVATA