Stampa
In: Calcio a 5 maschile

11 16 atletico noci vs bs fasanoNOCI (Bari) -  Doppio incontro-scontro tra BS Fasano Calcio a5 e Atletico Noci, nel giro di una settimana.
Martedì 12 novembre è stata la volta dell'ultima partita del triangolare del 1° turno di Coppa Puglia, vinto 6-2 dal Noci, in casa, per il passaggio al 2° turno; sabato, invece, con le medesime sfidanti, è andata in scena, sempre al palaFiore, la settima giornata di campionato.
Il Fasano, in cerca di riscatto, è riuscito a strappare la vittoria ai ragazzi di mister Piangivino, tante volte vicini al gol, ma incapaci nel concretizzare le azioni create.

 Primo tempo tutto sommato equilibrato tra le due compagini.
I primi ad andare in vantaggio sono gli avversari, con Gentile e il suo diagonale preciso all'angolino, ma Sportelli ristabilisce il pareggio.
Sempre lui fa anche suonare la traversa, in un momento di buon gioco del Noci, tra palle veloci e ottimi controlli, fino al duplice fischio del primo parziale.

Nel secondo tempo l'ex Noci Azzurri 2006 e Noci C5, Donato Ostuni, fa capolino tra le fila fasanesi.
Il Noci continua ad avere il pallino del gioco e crea tante occasioni, soprattutto con Marzullo, Sportelli e Pace.
Gli ospiti sono assenti e si limitano a difendere nella loro area: il gran da fare lo ha il loro portiere, chiamato due volte al disimpegno su due conclusioni del solito Pace.
Con Notaristefano, però, l'estremo difensore biancoceleste ha bisogno dei rinforzi: il nocese infatti lo supera ed è quasi certo di riuscire ad andare in gol, se non fosse per l'intervento salva porta del capitano avversario.
Il Fasano reagisce allora e una sua conclusione costringe Nico Sportelli a una parata di gambe impegnativa, prima che non sia D'Onghia e quindi nuovamente il Noci ad avvicinarsi al gol.
Arriva il 5° fallo per entrambe le compagini, ma arriva anche beffardo il gol del 2-1 avversario, negli ultimi scampoli di partita, a firma di Minelli.

Piangivino chiama allora Marzullo a fare il 5° di movimento e il giocatore, d'esperienza, trascina i suoi in questa arrembata, di meno di 2 minuti, per portare a casa almeno 1 punto.
L'impresa non riesce e, anzi, un tiro a porta vuota del portiere avversario di poco non inquadra lo specchio.

Finisce così 2-1, a favore del Fasano e del suo riscatto dopo la sconfitta in Coppa, con il Noci che è ora 8° a 7 punti nel girone B di C2, a ridosso comunque della zona play off.

© RIPRODUZIONE RISERVATA