Stampa
In: Ciclismo

06 05 la mattaNOCI (Bari) - Ore 9:00. Da via Porta Putignano la 75 km della quarta tappa del Giro d'Italia d' Epoca ha inizio. Alle ore 9:30 tocca alla 35 km.

È "La Matta - Ciclostorica Pugliese", quarta di tredici tappe nazionali, che promuove la rievocazione storica in abiti e mezzi: l'unica cosa moderna ammessa sarebbe il casco, di una ciclopasseggiata storica, nel caso della nostra tappa, per tutta la Valle d'Itria, ideata dall'associazione Ciclo Noci Vintage.

Pur partendo con trenta minuti di distacco, i due percorsi presentavano lo stesso itinerario fino ad Alberobello dove la 35 km sarebbe tornata a Noci, mentre la 75 km avrebbe proseguito la sua corsa attraverso Locorotondo, Cisternino e Martina Franca, per poi rientrare a Noci.

Ma La Matta non è solo ciclopasseggiata rievocativa: è un modo simpatico e coesivo di avvicinarsi alla storia e alla cultura della nostra terra, è turismo e intrattenimento oltre che sano sport.

Ore 13:00- presso la sede de La Matta, in via Principe Umberto, i sessantaquattro partecipanti della 35 km tagliano il traguardo. Un'ora dopo i restanti settantadue, su centotrentasei totali iscritti, tornano dal percorso lungo. La manifestazione si è chiusa con una grande festa animata dalla Spaghetti Brothers, una band swing, e da un ottimo rinfresco.

Fotogallery

© RIPRODUZIONE RISERVATA