Stampa
In: Pallamano

05 19 Di GiandomenicoNOCI (Bari) – Lo avevamo preannunciato in via ufficiosa qualche giorno fa, adesso possiamo affermarlo ufficialmente: Sergio Palazzi entra a far parte a tutti gli effetti dello staff tecnico della nazionale italiana. Affiancherà Riccardo Trillini, direttore tecnico individuato dalla federazione per portare avanti il progetto di crescita della nazionale italiana di pallamano.

Palazzi, che continuerà inoltre ad allenare le giovanili del Romagna Handball, avrà il compito di fornire statistiche e video editing al nuovo coach. Una grande soddisfazione dunque per l’allenatore nocese, che già dal prossimo 22 maggio avrà modo di iniziare a lavorare per gli azzurri visto lo stage indetto dalla federazione che si terrà a Chieti dal 22 al 25 maggio. Mentre sono in corso le finali scudetto tra Fasano e Bolzano il nuovo mister ha voluto chiamare a rapporto 17 atleti per “capire se con queste new entry, aldilà del gruppo principale di 20/25 atleti, vi siano giocatori con potenzialità che possono essere sviluppate in futuro o meno” –  così come dichiarato dallo stesso Trillini nel comunicato stampa diramato sul sito federale (www.figh.it) .

L’altra grande novità di queste ore riguarda direttamente la rosa della pallamano Noci. Tra i 17 convocati in nazionale figura Pasqualino Di Giandomenico (in foto), estremo difensore classe 1994 che dalla stagione appena conclusa difende la porta biancoverde. Una grande soddisfazione quindi per la società e per il giocatore, cresciuto tra le giovanili del Teramo e arrivato a Noci nella sessione di mercato estiva dello scorso anno. Di Giandomenico vede ricompensate le sue buonissime prestazioni che hanno permesso al Noci di insidiare il quarto posto playoff per tutta la stagione, salvo poi veder sfumare il sogno solo all’ultima giornata. Chissà che la convocazione in nazionale del portiere biancoverde sia di buono auspicio per la prossima stagione della pallamano Noci. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA