Stampa
In: Pallamano

02 23pallamanonociNOCI (Bari) - La Pallamano Noci 2013 riparte con un progetto ambizioso e lo fa dalla serie B. Nonostante la bella stagione disputata nello scorso campionato, la società ha scelto l'ultima categoria come nuovo punto di partenza, nella speranza di (ri)costruire dal basso una storia gloriosa.


Il presidente della Pallamano Noci 2013, Domenico Intini risponde alle critiche che gli sono piovute addosso a causa della scelta di tornare in serie B. "Al contrario di quanto è stato detto abbiamo chiuso la scorsa stagione in attivo. Purtroppo però non avevamo più gli stessi sponsor e non ero sicuro di avere tutti i fondi necessari a garantire uno stipendio ai miei giocatori fino alla fine del campionato".

La rosa della squadra è rivoluzionata rispetto alla passata stagione: i nocesi Ignazio De Giorgio, Vincenzo Laera e Daniele De Luca difenderanno i colori del Conversano, insieme al portiere Pasqualino Di Giandomenico; partiti in direzione Lombardia anche Marko Bobicic e Pablo Cantore, in A1 con la maglia della Metelli Cologne. La nuova rosa è attualmente formata da 20 giocatori, ma non si escludono nuovi acquisti dell'ultimo minuto: 3 portieri (Fasanelli Riccardo, Giannini Gianluca e Recchia Simone), 3 centrali (Fasano Mario, Maggiolini Massimiliano e Ritella Luigi), 8 ali (D'Aprile Giuseppe, De Finis Antonio, D'Onghia Alessandro, Fasano Piero, Intini Vito, Laviola Angelo, Parchitelli Giuseppe e Pizzarelli Giulio), 2 terzini (Mansueto Giuseppe e Spinozza Francesco) e 4 pivot (Borracci Domenico, Cipriani Luca, Intini Marco e Quarato Samuele).
Cambia anche la guida tecnica in panchina: mister Domenico Iaia fa posto a Faruk Dogan, volto noto della pallamano nocese, alle prime armi come allenatore (giocò prima e allenò poi la New Handball Noci, nei primissimi anni della sua nascita ).
Resta invece invariato l'assetto societario: conferme per Ivano Luciani nel ruolo di amministratore delegato, così come per Gianni Netti e Leonardo Fasano che si occuperanno del settore giovanile; per quanto riguarda la prima squadra invece, conferme per Giuseppe Borracci e Mirko Sciatta affiancati da due volti nuovi e cioè Vito Pulito e Fabrizio Loperfido.

Comincia quindi con molti interrogativi la nuova stagione della Pallamano Noci 2013, che dovrà fare i conti anche con un'aria di generale diffidenza che coinvolge tifosi e non. A questo proposito arrivano con forza le dichiarazioni del presidente Intini: "Puntiamo a vincere il campionato. Questo sarà un anno di transizione, ma il progetto deve subito ripartire con i giusti presupposti. Se tutto andrà come mi auguro, torneremo nella massima categoria nel giro di pochissimi anni. Questa è la mia idea, questo è il mio progetto: dovesse fallire sarò il primo a fare un passo indietro"

© RIPRODUZIONE RISERVATA