Informazione pubblicitaria

Informazione pubblicitaria

NOCI24.it

Quotidiano on-line della città di Noci (Bari)

GiovedÌ, 28 Ottobre 2021 - 17:11

coronavirus

 lamp   La situazione del Covid-19  -->> nel Mondo   e   -->> in Italia   lamp

trovo aziende

 

Palazzetto dello sport NOCI (Bari) – Una nuova alba sta per sorgere nella Noci sportiva. Mentre la città è impegnata a seguire gli ultimi sviluppi sulle elezioni amministrative, un gruppo di lavoro si è riunito in questi giorni per decidere il futuro della prima società pallamanistica nocese, l'ex Intini Noci. Ebbene si, proprio ex, perché dalla prossima stagione conosceremo la nuova Pallamano Noci 2013.

Purtroppo la crisi economica che ha investito il mondo sportivo negli ultimi tempi non ha risparmiato Noci ne tantomeno la ex società di pallamano, la Intini Noci, che nel giro di pochi mesi ha visto crollare le proprie basi lacerate da una devastante crisi societaria. Ma la storia che questa squadra ha scritto nelle pagine sportive della cittadina non poteva finire in questo modo. Oltre trent’anni di lavoro non potevano andare in fumo. E a risollevare la china è stato un gruppo di cui ancora non si conoscono le generalità (ma che presto si presenterà) che, prendendo atto delle dimissioni del presidente Cammisa, del vicepresidente Giotta e del D.G. Conforti ha subito iniziato a formare il nuovo soggetto societario che sta lavorando per programmare il futuro della nuova società. Futuro che, senza ombra di dubbio, sarà basato sul vivaio. Lo stesso che nella stagione appena trascorsa è stato in grado di vincere quattro campionati regionali su cinque e che ha portato a termine il campionato di A1 con dignità e passione per questo sport. Ovviamente guidato dalla Coppia Iaia-D’Elia che insieme hanno collaborata al fine di creare un gruppo compatto e unito. Dunque il progetto è chiaro: valorizzare i giovani locali e con loro affrontare tutti i campionati giovanili e con molta probabilità anche quello di serie A2.

Si riparte dunque con la consapevolezza che tutto quello che ha fatto la vecchia dirigenza non può che essere un serbatoio di esperienza. A loro un grande grazie va di dovere, per aver portato il nome Noci non solo ai vertici della pallamano nazionale ma anche a calcare i campi europei.

Il primo ad esporsi è stato il capitano della squadra Vito Pulito, che svestitosi del ruolo di veterano della squadra (solo temporaneamente), ha preso parte attiva insieme ad altre persone per non far terminare la storia della Pallamano Noci.

"Non potevamo disperdere oltre trent'anni di storia e non potevamo disperdere il gruppo di ragazzi che ha onorato, sino a che ci è stato possibile, il campionato di A1 e che ha conquistato quattro titoli regionali su cinque" - queste le sue prime parole. "Abbiamo voluto dare continuità al progetto cominciato nello scorso agosto, quando, assieme a mister Iaia, la società aveva messo su una squadra di giovani, composta da atleti del nostro settore giovanile ma anche da atleti provenienti da altre nazioni. - dice ancora capitan Pulito - La continuità però stavolta è nel segno dei ragazzi nocesi, assieme a mister Iaia e a mister D'Elia abbiamo parlato con loro, abbiamo voluto che apprendessero per primi la notizia del nuovo direttivo, gli abbiamo comunicato il nostro desiderio che siano loro i protagonisti del futuro della Pallamano Noci, con loro vorremmo un giorno poter ricalcare palcoscenici importanti. Perché vi assicuro che non c’è niente di più emozionante che poter giocare partite importanti con la maglia del proprio Paese. Lasciatemi ringraziare i vecchi vertici societari, a loro va tutta la nostra stima e riconoscenza per aver portato la Pallamano Noci a calcare i palcoscenici pallamanistici più importanti, nazionali e esteri, forse in un altro momento economico, oggi staremmo parlando di un'altra storia e di obiettivi per il prossimo campionato, ma siamo sicuri che i nostri ragazzi sapranno conquistare tutta l’ammirazione e la simpatia dei nostri tanti tifosi, e che con tanto lavoro e dedizione molto presto riporteremo il nostro Noci nel posto che ci spetta… nella pallamano che conta.

Ai tifosi esprimiamo tutta la nostra riconoscenza per essere sempre rimasti vicini alla nostra squadra e chiediamo ora più che mai di stringersi intorno a questi ragazzi e di accompagnarli e sostenerli facendo sentire loro quell’incomparabile affetto che solo i tifosi nocesi hanno dimostrato di saper dare. Nei prossimi giorni si susseguiranno altre riunioni e incontri tra il nuovo gruppo dirigenziale e i possibili sostenitori economici di questa nuova iniziativa. Vogliamo che la Pallamano Noci sia l'associazione della città, aperta a tutti coloro che vorranno dare il proprio contributo non solo in termini economici ma anche di impegno sociale. Nei prossimi comunicati renderemo note le cariche dirigenziali e lo staff tecnico che si occuperà della crescita sportiva e educativa dei nostri ragazzi, il tutto in un segno tracciato nel lontano 1978."

Dunque il libro della storia della pallamano Noci non si è ancora chiuso. Si sta solo voltando pagina per poter incominciare un nuovo capitolo.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

trovo aziende

 

Altri hanno letto anche:

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Informazione pubblicitaria

La pubblicità

Chi è on-line?

Abbiamo 411 visitatori e nessun utente online

SERVIZI

sezione-auguri sezione-vendesi sezione-necrologi

 
 

FUORI CITTA'

Cassano delle murge - Arrestato ladro di auto in trasferta

28-10-2021

CASSANO DELLE MURGE - I Carabinieri di Cassano delle Murge hanno arrestato, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa...

Suocero e genero in auto con cocaina purissima. Arrestati dai carabinieri di Monopoli

27-10-2021

MONOPOLI - Un altro arresto dei Carabinieri del Comando Stazione di Monopoli, particolarmente attenti nella repressione dei reati in materia di...

Acquaviva delle Fonti: dovrà scontare oltre 8 anni di reclusione per cumulo di pene

26-10-2021

Acquaviva delle Fonti - Nella mattina i militari della Stazione di Acquaviva delle Fonti hanno eseguito un ordine di carcerazione emesso...

Monopoli - Arrestata coppia di pusher: 36 dosi di cocaina nascoste nel reggiseno

25-10-2021

MONOPOLI - Ancora un arresto di due pusher in trasferta a Monopoli, operato dalla locale Stazione Carabinieri. Questa volta, nella rete...

Bari - I Carabinieri arrestano detenuto domiciliare due volte in 24 ore

12-10-2021

BARI - I Carabinieri del Nucleo Radiomobile del Comando Provinciale di Bari, lo scorso pomeriggio, hanno tratto in arresto per evasione...

Terlizzi e Valenzano - Interdittive antimafia su due aziende insospettabili

10-10-2021

Terlizzi e Valenzano - I Carabinieri del Nucleo Informativo del Comando Provinciale di Bari hanno dato esecuzione a due interdittive antimafia...

NECROLOGI

In memoria del prof. Tonio Palattella: uomo colto, generoso e operoso

21-09-2021

NOCI - Qualche giorno fa ci ha lasciati il prof Tonio Palattella, figlio del compianto Don Vito, fondatore del gruppo...

Addio all'avvocato Giancarlo Liuzzi

13-08-2021

NOCI - E' prematuramente mancato oggi l'avvocato Giancarlo Liuzzi, professionista molto conosciuto e stimato in paese. Lascia la moglie e...

Come inviare un necrologio su NOCI24.it

03-02-2021

Invia i tuoi necrologi su NOCI24.it. Registrati sul sito, fai il Login ed invia i tuoi necrologi. Se desideri allegare...

LETTERE AL GIORNALE

Una rete virtuale per il “Green sentiment pubblico”

07-09-2021

LETTERA AL GIORNALE - Sono proprietario di un trullo in agro di Noci in Località Monte Verde dal 2013 -...

Senatrice Liliana Segre, cittadina onoraria di Noci

22-07-2021

Il 15 luglio il Consiglio Comunale di Noci ha deliberato la cittadinanza onoraria alla senatrice Liliana Segre, presidente della Commissione...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: punto di partenza e non di…

01-07-2021

NOCI - Pubblichiamo di seguito un comunicato da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla senatrice Liliana Segre a...

Comitato per la cittadinanza onoraria nocese a Liliana Segre: alcune considerazioni

30-05-2021

NOCI - Pubblichiamo du seguito alcune importanti considerazioni ricevute da parte del Comitato per il conferimento della cittadinanza nocese alla...

25 aprile 2021

25-04-2021

NOCI - Il 25 aprile è festa. Lo sanno tutti. Soprattutto gli studenti, perché quasi sempre è un giorno di...

Liuzzi: "Anche a Noci il sogno magnogreco di Rossana Di Bello"

11-04-2021

NOCI - Piero Liuzzi ricorda Rossana Di Bello, ex sindaco di Taranto dal  2000 al 2006 e assessore regionale al...