Stampa
In: Pallavolo

03 20 mister gabriele real volley nociNOCI (Bari) - Poche ore all'atteso match tra la prima e la terza classificata del girone B della serie D di pallavolo, Real Volley Noci e Pol. Centro Storico Locorotondo: le biancoverdi guidano la classifica a +1 sul Monopoli, a 3 giornate dalla fine, con due partite da disputare ed un turno di riposo, mentre il Locorotondo, con una partita in meno, è a 36 punti, 8 meno dell'avversaria di oggi. Appuntamento alle 18.30 stasera presso la palestra comunale "Calella" di Locorotondo per la 19esima giornata di campionato: il Noci cerca i 3 punti per conservare la vetta, mentre l'avversario ce la metterà tutta per battere la prima della classe e avvicinarsi ai play off con uno spirito diverso. Per mister Gabriele (in foto), sulla panchina della capolista, la promozione diretta in serie C che la Real Volley otterrebbe mantenendo il primato in classifica, è difficile ma non impossibile.

L'allenatore nocese commenta con noi il campionato, che sta portando alla neonata società risultati al di là delle aspettative: ad oggi la Real Volley Noci ha confezionato il miglior quoziente set del girone B e incassato solamente 2 sconfitte nelle 19 giornate. "La squadra era stata allestita per ben figurare e magari cercare di arrivare ai play off, ora invece ci troviamo a combattere per la promozione diretta, dopo un percorso che ci ha portato a crescere singolarmente e globalmente: anche se con alti e bassi, ci siamo rivelati abbastanza cinici".

Nell'ultima di campionato, in casa contro l'allora fanalino di coda, Progetto Terra delle Gravine, il Noci vinceva 3-1, concedendo col turn over il terzo set alle avversarie, ma oggi contro il Locorotondo si lotta su ogni palla per portare a casa il miglior risultato ai fini della classifica. L'avversario viene da un periodo non positivo, ma certamente si desterà al meglio dal temporaneo torpore per ben figurare contro la capolista e tentare il colpaccio, approfittando del fattore casalingo.

"Il Locorotondo è una squadra esperta che in casa sfoggia le sue "armi" principali, ma non sta attraversando un buon momento: conoscendo le nostre rivali, però, contro di noi giocheranno al 100% e noi non saremo da meno. la squadra che avrà più fame di vittoria vincerà".  La Real Volley Noci arriva all'appuntamento dopo una settimana di allenamenti dedicati al match di quest'oggi, conscia dell'importanza e difficoltà della gara: bisognerà vincere le ultime due partite da disputare per ottenere la promozione diretta in serie C destinata alla capolista, mentre altri risultati potrebbero compromettere l'obiettivo e malauguratamente costringere le biancoverdi alla lotta per la promozione con i play off. Tra poche ore le nocesi sono chiamate a "metter palla a terra" per avvicinare pian piano il sogno promozione ad un solo anno dalla nascita della Real Volley Noci.

© RIPRODUZIONE RISERVATA