Stampa
In: Pallavolo

12 17 DecoDomusCastelbellinoNOCI (Bari) - Si interrompe alla decima giornata la striscia di vittorie inanellata dalla Deco Domus Noci: domenica 16 dicembre la formazione nocese ha ospitato la capolista, uscendo sconfitta per un netto 3-0.

(Foto di Real Volley Noci)

Mister Perrone ha le idee chiare sulla squadra da schierare e su come offendere le avversarie: le cinque vittorie collezionate in altrettanti turni hanno dato fiducia alle ragazze che, posizionate in una zona tranquilla della classifica, riescono a giocare con maggiore serenità, dopo essersi scrollate di dosso l'ansia iniziale del debutto nella nuova serie. L'avversario, però, era di quelli duri, durissimi: la capolista Termoforgia-Moviter Castelbellino, capace ci centrare 9 successi in 9 gare di campionato, grande favorita per la vittoria finale.

La Deco Domus, guidata da capitan Corallo, ha cercato in tutti i modi di respingere gli attacchi delle avversarie che sono, però riuscite ad imporsi con un nettissimo 3-0 maturato dalle vittorie nei set per i punteggi di 14-25, 22-25 e 16-25. Nonostante il calore del pubblico, accorso numeroso al PalaFiore, la formazione nocese non è riuscita ad imporre il proprio gioco. Il risultato non rispecchia comunque i valori espressi in campo: la superiorità delle avversarie è stata evidente, non al punto di giustificare un gap così netto nel punteggio.

"Siamo partite consapevoli che non sarebbe stata una partita facile ma con la voglia di dare il massimo. Purtroppo durante il gioco alcune situazioni ci hanno messo in difficoltà" - ha commentato a fine gara il centrale Carmela Di Tommaso. "Adesso testa alla prossima gara, la prima del 2019 cercando di portare avanti il nostro obiettivo stagionale."

La Deco Domus Noci occupa attualmente la settima posizione in classifica con 14 punti; le gare riprenderanno al termine della sosta natalizia, precisamente il 6 gennaio 2019, in cui la formazione nocese sarà ospite dell'Appia Mesagne, decima in classifica.

© RIPRODUZIONE RISERVATA