Stampa
In: Pallavolo

02 10 real volley noci amatorialeNOCI (Bari) - Il già variegato panorama sportivo nocese si è arricchito, da due anni, di una nuova realtà, diversa dalle ordinarie: la Real Volley Noci Amatoriale.
Un gruppo misto di ex pallavolisti e appassionati, guidati da mister Francesco Ritella, che, dopo un anno di soli allenamenti e divertimento, sta affrontando, per la prima volta, il campionato della federazione CSEN con l'obiettivo di ben figurare fino alle fasi regionali.
Due le vittorie conquistate nei primi due match dai nocesi, contro Fides e Monopoli, mentre il prossimo match è atteso il 18 febbraio, a Valenzano.
Mister Ritella non lo nasconde "L'obiettivo è arrivare alla fase regionale, ma speriamo anche in quella nazionale". (in foto mister Ritella a sx e il suo collaboratore, Sandro Colucci, a dx)

 La Real Volley Noci amatoriale nasce nel 2018 dall'intento di offrire a ex giocatori, giocatrici e amanti della pallavolo un'opportunità di gioco e divertimento, nonostante gli impegni lavorativi e i ritmi di vita intensi.
A guidare il gruppo iniziale, composto da 12 giocatori circa, c'è mister Francesco Ritella, giovane allenatore nocese, da anni punto di riferimento della pallavolo all'ombra dei tre campanili, nonostante la giovane età (classe 1997, ndr): è lui il mister in seconda di Marcello Perrone per la Deco Domus Noci di serie B2, nonché scoutman per la sezione pugliese della Fipav (Federazione Italiana Pallavolo).

Anni di esperienza e tanta passione per questo sport che vengono messi dalla Real Volley Noci al servizio di questo nuovo gruppo, proteso, per il primo anno, a rinforzare la sua tecnica e prepararsi per un campionato al suo livello.
L'occasione si presenta per il secondo anno di vita, quello in corso appunto, in cui mister Ritella si trova ad avere un gruppo di ben 23 persone, di cui una buona parte intenzionata a disputare il campionato CSEN detto "Open misto".
Tra le fila della Real Volley arrivano tanti ex giocatori, nocesi e non, anche di alto livello, che permettono al giovane allenatore nocese di pensare in grande per il primo anno di competizione.
Le partite sin qui disputate non fanno che confermare le attese, con risultati schiaccianti (due match vinti con 3 set a 0 e parziali netti) che fanno ben sperare per l'approdo alla fase regionale.
La prima fase è a livello provinciale e vede il Noci inserito in uno dei 3 gironi da 5, insieme a Fides Academy, Sport Centre Rutigliano, G.S. Sport Volley Monopoli e New Generation Valenzano.
Passano al regionale le migliori 2 di ogni raggruppamento, che andranno poi a comporre i 2 gironi da 3, all'italiana: da qui verranno fuori 4 squadre, per una final four che decreterà la campionessa pugliese, di diritto iscritta alla fase nazionale.

"Devo dire che quest'anno ho a disposizione un gruppo tecnicamente molto forte, che può giocarsela su tutti i fronti" commenta Ritella.
"Starà a noi allenarci bene, restare umili, ma soprattutto divertirci: solo così potremo raggiungere bei risultati e traguardi.
Non nego che l'obiettivo in primis è arrivare ai regionali, ma speriamo anche nella fase nazionale".
Il mister nocese ringrazia la sua società per l'opportunità data a lui e ai ragazzi per vivere questa nuova avventura: un gruppo di ragazzi e ragazze, uniti dalla stessa passione e da quest'anno con un obiettivo in più, da raggiungere insieme.

© RIPRODUZIONE RISERVATA