Stampa
In: Pallavolo

03 09 futsal noci vs futsal lecceNOCI (Bari) - Bella prova di sicurezza e buon gioco quella data dal Futsal Noci, sabato 9 marzo, nell'ospitare il Futsal Lecce, 4a forza attuale del campionato.
La situazione in classifica viene totalmente capovolta in campo, con i biancoverdi subito in vantaggio nei primi minuti con Felice e il presidente-giocatore Morea, regista di personalità e carattere della manovra nocese, con tanto di firma personale.
Con la vittoria di sabato al palaIntini il Futsal conferma di meritare un posto ai play off, ma con 4 partite ancora da disputare, i'obiettivo va difeso a denti stretti. (foto di Sara Tinelli)

 Il primo tempo del match, al palaIntini, dalle 16, lancia già un buon segnale a mister Mastrocesare, sicuramente più "calmo" rispetto al turbolento inizio di stagione.
Felice porta i suoi in vantaggio, al cospetto di un Lecce non in gran spolvero per questa lunga trasferta in Valle d'Itria.
Fatalino va vicino al gol in scivolata, poco prima della pausa, ma non trova la rete del raddoppio.

Il secondo tempo è certamente più movimentato: i biancoverdi partono subito all'attacco e impegnano per ben 3 volte il portiere avversario.
Gli ospiti, però, rispondono con un insidioso pallonetto dalla distanza, allontanato prontamente da Napoletano del Noci.
Il pallino del gioco è tutto biancoverde e Morea comincia a costruire il suo gol, con distribuzione del gioco e sicurezza: la sua firma è frutto di un azione in solitaria, dalla metà campo nocese a quella avversaria, raggiunta con slalom e buoni smarcamenti, fino al 2-0 vincente.
Fatalino, invece, non è propriamente in giornata e gestisce con poca lucidità due chiare occasioni da gol, ma si fa poi perdonare servendo bene al centro Margiotta, che però non insacca.
Il Lecce spreca sulla linea, per mal posizionamento dell'attaccante, prima che mister D'Accico non decida per il 5° in movimento con Bongermino.
Arriva in questo momento il gol del -1, di De Carlo, che chiama il Noci a difendere strenuamente il risultato nei minuti finali: ancora una volta Morea, però, sistema tutto, involando su lancio lungo, a pallonetto, Lattarulo (buona partita anche per lui), che insacca il 3-1 della sicurezza e della vittoria.

Il Noci conferma così il suo posto play off, a -5 dalla 5a, Carovigno.
Se la distanza rimanesse tale, i biancoverdi approderebbero alla seconda fase del campionato, qualora invece superasse gli 8 punti invece no.
Tutto dipenderà dalla posizione finale raggiunta da Mastrocesare e co. al termine del campionato, il 6 aprile.
Il prossimo match sarà sabato 16 marzo, in trasferta dal Cocoon Fasano, quart'ultimo.

© RIPRODUZIONE RISERVATA