Stampa
In: Pallavolo

12-03 real volley noci mesagne

NOCI (Bari) - Bella reazione quella della Real Volley Noci, che dopo il passo falso contro il Castellaneta, è riuscita a battere l’ex capolista Cantine P.Leo Mesagne per 3-0, raggiungendo la testa della classifica.

(foto di Sara Tinelli)

Lo scorso 1 dicembre, in un gremito Pala Fiore, la Deco Domus ha dato il meglio di sè, surclassando il Mesagne e agganciandosi al primo posto in classifica nel Girone I di B2 femminile con 18 punti il Link Campus Universitario Napoli e proprio Cantine P.Leo Mesagne.

Nella serata dedicata al ricordo delle vittime del femminicidio, il mister Marcello Perrone ha schierato Laneve al palleggio, Cariello opposta, laterali Tritto e Corallo, centrali Labianca e Cesario, libero Catalano.

Parte benissimo il Noci nel primo set che si porta subito sul 5-0 e costringe l’allenatore ospite a chiamare il primo time-out della sfida. Le nocesi, però, trascinate dall’ottima difesa e da un attacco preciso si portano subito sul 17-10, che spezza le gambe al Mesagne incapace di rientrare nel set che termina 25-18 per la Deco Domus.

La prima parte del secondo parziale è molto equilibrata fino al 14-11 in favore delle padrone di casa che gestiranno alla perfezione il vantaggio fino al decisivo 25-14.

Nel terzo set il copione della partita non cambia. Le nocesi si portano subito avanti fino al 15-9 e il coach Giunta chiama il time-out. Le ragazze ospiti rientrano bene in campo dopo l’interruzione voluta dal loro allenatore e rientrano in partita sul 19-17. Le ultime battute del match si giocano punto su punto anche se la Deco Domus rimane sempre avanti e conquista meritatamente il set per 25-23 e la partita per 3-0.
Alla fine della partita capitan Corallo è stata premiata con il riconoscimento di MVP della sfida che gli è stato assegnato dal pubblico nocese.
La prossima settimana vedrà la Real Volley sfidare in trasferta il Molinari Volley Napoli, attualmente all’undicesimo posto in classifica con 5 punti.

© RIPRODUZIONE RISERVATA