Stampa
In: Pallavolo

11 13 gvn rinvio

NOCI - Rinviato a gennaio l’inizio dei campionati nazionali di pallavolo femminile e di conseguenza anche l’esordio in B1 della Grotte Volley Noci.

Il 6 novembre scorso la FIPAV (Federazione Italiana Pallavolo) ha deciso di rinviare l’inizio dei campionati a gennaio,tra questi vi è anche la serie B1 femminile, serie della Grotte Volley Noci.
Solo qualche settimana fa avevamo annunciato lo slittamento dei campionati con il rinvio d’ufficio delle prime due giornate di campionato ma con il nuovo DPCM emanato il 3 novembre scorso ha causato l’inevitabile rinvio del campionato.
Dello stesso avviso sono i due presidenti della Grotte Volley Noci, Anna Tanese e Giuseppe Mastropasqua che hanno dichiarato:

Anna Tanese: “Una decisione da parte della FIPAV decisamente sensata e ragionevole. Abbiamo tutti una responsabilità morale e civile, in primis quella di tutelare i nostri tesserati e le loro famiglie. Come società avevamo già sospeso tutte le attività giovanili da dieci giorni, una scelta dolorosa ma non potevamo non considerare la proliferazione del virus. Volevo fare un plauso a tutte le atlete, dalle più piccoline alle più grandi per il grande impegno profuso in questi due mesi fantastici, ai tecnici, allo staff medico ai dirigenti. Ce l’abbiamo messa tutta, ma non è bastato, oggi il nostro unico avversario è il COVID. Forza GVN. Viva lo Sport!”.

Giuseppe Mastropasqua: “Bisogna essere realisti: è una decisione che andava presa, forse arrivata anche un po’ in ritardo. Se penso alla situazione generale italiana con commercianti costretti a chiudere le loro attività, era doveroso che anche la pallavolo si fermasse per rispetto alle categorie più penalizzate e per i molti malati che ci sono. È vero anche che molta gente vive dal volley e penso alle ragazze, ma sono sicuro che lo Stato ha pensato anche a loro con degli aiuti ai collaboratori sportivi. Speriamo che sia un arrivederci, anzi su questo sono ottimista e se le cose andranno bene a gennaio o febbraio avremo tutti più voglia e forza di ricominciare e l'entusiasmo sarà il doppio".

Speriamo,dunque, di assistere quanto prima alle partite della GVN che sicuramente vuole far sognare il popolo nocese e quello castellanese.

© RIPRODUZIONE RISERVATA