Stampa
In: AGENDA

01 12vitomarialaforgiaNOCI (Bari)  Prosegue la rassegna di Gennaio presso Loco52 a Noci. Domenica 13 gennaio, infatti, alle ore 19:30 presso la stazione ferroviaria di Noci, andrà in scena il concerto di Vito Maria Laforgia che presenterà il suo nuovo progetto v i o l A z i o n i (il suono dei luoghi).

Un viaggio sonoro che attraversa le suggestioni timbriche della musica antica e di quella della tradizione del bacino del mediterraneo, attraverso la pratica improvvisativa e la ricerca timbrica.

Attivo sulla scena musicale italiana da molti anni, ha studiato, come contrabbassista, tecnica strumentale ed improvvisazione con: Ray Brown, Peter Kowald, Bruno Tommaso, Furio DiCastri, Paolino Dalla Porta e ai seminari di Siena Jazz e We Love Jazz di Genova.Ha, inoltre, intrapreso lo studio della viola da gamba, che utilizza in progetti specifici, anche con l’uso dell’elettronica.

Ha suonato e collaborato con molti musicisti ed artisti di diversa estrazione, tra i quali: Peter Kowald, K.Ohta, Y. Tachibana, Antonello Salis, Gianluigi Trovesi, Guido Mazzon, C.Actis Dato, E.Colombo, Roberto Ottaviano, Sandro Satta, Michele Rabbia, Mike Cooper con il danzatore indonesiano N. B. Kentus e molti altri.
Ha partecipato a numerosi festival e rassegne di jazz e di musica improvvisata e di musica etnica.
Ha curato le musiche nello spettacolo teatrale ‘Mondo G’ su Giorgio Gaber ed è stato ideatore di numerosi progetti musicali e multimediali.
Particolarmente interessato alla ricerca delle potenzialità timbriche del Contrabbasso oltre che alla utilizzazione dell’elettronica e di alcuni strumenti etnici, ha inciso una quindicina di cd con diverse formazioni.
E’ fondatore dell’etichetta discografica indipendente “Afk Records”.
A luglio 2017 è stato pubblicato l’ultimo lavoro discografico “2X”, in duo con Giuseppe Mariani, per viola da gamba ed elettronica, pubblicato dall’etichetta Setoladimaiale-musiche non convenzionali.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA