Stampa
In: Territorio

09 22serapiaNOCI (Bari) - Le Giornate Europee del Patrimonio (GEP) sono una manifestazione promossa fin dal 1991 dal Consiglio d’Europa e dalla Commissione Europea con l’intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra le Nazioni europee.

 

Quest’anno il tema scelto dal Consiglio d’Europa è “Cultura e Natura”, un argomento di grande attualità che permette di approfondire in modo critico il rapporto tra l’uomo e la natura e l’interazione dell’uomo con l’ambiente che lo circonda.

“Cultura e Natura” sono proprio i due ambiti che Serapia sta declinando ormai da 6 anni, tra le aree protette e gli attrattori culturali più importanti del territorio pugliese.

Sabato 23 settembre si parte quindi con la gettonatissima Egnazia al tramonto: una passeggiata di archeonatura che ci farà godere dei colori settembrini del cielo e del mare mentre il sole piano piano cala tra gli orti autunnali, gli scavi archeologici e la costa, passando per l’Urbs, il muraglione messapico, il porto romano e l’acropoli. Vivremo Egnazia di sera, quando il suo mistero si amplifica, facendola diventare ancor più affascinante.
Domenica 24 settembre invece le guide esperte della cooperativa Serapia condurranno due escursioni ecosostenibili lungo la Via Traiana tra il Parco dune costiere ed il Museo e Parco archeologico di Egnazia: l’una sarà un trekking a piedi con partenza dall’Albergabici e l’altra sarà a bordo delle simpatiche Twizy Renault, biposto elettriche, che silenziosamente ci faranno attraversare il percorso letterario della via Traiana per un totale di 40 km di cultura e natura.
Sempre domenica 24 settembre Serapia sarà lieta di celebrare le GeP 2017 in un’altra area protetta pugliese, che è la Riserva Orientata Regionale Bosco delle Pianelle a Martina Franca, dove si organizzerà una divertente caccia al tesoro nel bosco, attività adatta per adulti e bambini assetati di natura, storia e sano divertimento.

Tutti gli eventi sono disponibili sito www.beniculturali.it/GEP2017 e su www.cooperativaserapia.it
Per seguire e raccontare l’evento sui social #GEP2017 #culturaenatura #culturaèpartecipazione #coopserapia