Stampa
In: Notizie da Noci

06 21 Mimino TartarelliNOCI - È una giornata triste per il calcio dilettantistico e professionistico nocese. Questa mattina, all'età di 80 anni, è venuto a mancare Mimino Tartarelli, storico organizzatore di tornei tra giovani e giovanissimi nella nostra cittadina.

A lui si deve l'ideazione e l'organizzazione del famoso "don Ciccio Lenti", del "Trofeo San Rocco" e del torneo "Solidarietà e Sport", eventi sportivi che hanno segnato gli ultimi 30 anni di storia calcistica nocese. Una grande passione per lo sport la sua, coniugata con un grande amore e interesse per i giovani - veri protagonisti dei tornei che organizzava - e con un forte senso di solidarietà (tante le associazioni e le Onlus che i suoi eventi hanno economicamente sostenuto e coinvolto, negli anni). In un'intervista rilasciata a Noci24.it qualche anno fa, diceva: "A me piace stare con i più piccoli. Mi diverto insieme a loro. E poi sono rispettosi, anche per strada quando mi incontrano mi salutano sempre. È bello vederli appassionati nel gioco”.

Tutti conoscevano Mimino, anche chi (ed è difficile trovarne) non ha mai partecipato a uno dei suoi tornei calcistici. Tutti gli sorridevano, lo salutavano o semplicemente lo riconoscevano per strada e lo indicavano agli amici, che magari non lo conoscevano ancora. Tutti lo rispettavano, per la sua bontà d’animo, la passione e l’impegno che lo hanno reso a tutti gli effetti uno dei protagonisti della storia sportiva e cittadina nocese.

Poco fa sono arrivate, attraverso il profilo Facebook della società, le parole dell'A.S.D. Noci Azzurri 2006, che negli anni ha collaborato molte volte con Tartarelli: ”…una brava persona, con una grande passione per il calcio giovanile. La sua gentilezza e il suo rispetto verso i ragazzi resteranno indelebili nel nostro ricordo."

A queste condoglianze si aggiungono quelle altrettanto sentite della nostra redazione.
Ciao Mimino!