Stampa
In: Notizie da Noci

03 03 PACEAGGIORNAMENTOGli organizzatori fanno sapere che per previste avverse condizioni meteo il flashmob “CHIAMATA ALLE MANI” è rinviato a MERCOLEDÌ 09 MARZO!


NOCI - Martedì 8 marzo, Piazza Garibaldi a Noci (Ba) alle ore 19.00, il flash mob promosso dalle associazioni Vivere d’Arte Eventi e Pugliè Aps, con il patrocinio del Comune di Noci - media partner NOCI gazzettino. La cittadinanza è invitata a partecipare

“La guerra è arrivata nel cuore dell’Europa, e tutte le nostre importanti conquiste civili, culturali e sociali, rischiano di essere spazzate via dalla follia di pochi. Un evento che ci riguarda da vicino, e che non deve trovarci indifferenti. Dobbiamo riaffermare con forza i valori fondamentali della pace e della libertà.” Così Gabriele Zanini e Tommaso Putignano, presidenti delle due associazioni.

Con questi intenti nasce il flash mob CHIAMATA ALLE MANI, un momento simbolico collettivo, per dire No alla follia della guerra in Ucraina.  “Il centro storico di Noci, se visto dall’alto, ricorda la forma di un cuore. Ci stringeremo idealmente quindi intorno a questo cuore affinché, uniti, si possa far sentire un battito universale che raggiunga coloro che, in queste ore, hanno in mano le sorti del conflitto. I governi tornino a parlare, le persone tornino a incontrarsi, non lasciamo che le ragioni della pace si perdano nell’indifferenza e nella rassegnazione di questo tempo. Una data simbolica, quella dell’8 marzo: affinché la parola PACE, e non GUERRA, sia l’unico sostantivo femminile generativo, e non distruttivo, sulle labbra del mondo.”

Un momento a cui tutti sono invitati a partecipare, sia in forma singola che in forma associativa, con la speranza che al più presto la pace e il buon senso tornino a prevalere.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA